Creche de la Girafe, un asilo alle porte di Parigi | Architetto.info

Creche de la Girafe, un asilo alle porte di Parigi

wpid-13800_CrechedelaGirafea.jpg
image_pdf

Una gigante giraffa gialla che fa capolino dal tetto. È questa la particolarità dell’asilo e centro di assistenza all’infanzia realizzato dallo studio francese Hondelatte Laporte Architectes. Crèche de la Girafe, questo il nome della struttura, è situato nel quartiere Seguin Rives de Seine a Boulogne-Billancourt, una zona periferica di Parigi, accanto alla torre di Jean Nouvel “Horizons”, al bivio tra il quartiere Vieux Pont de Sèvres, costruito negli anni ’70, e la nuova area denominata Le Trapèze.

Per integrarsi in questo particolare paesaggio urbano, l’edificio è composto da tre livelli e la statua sembra agire come una colonna di sostegno, come se il suo corpo spingesse attraverso il piano a sbalzo superiore, in modo che soltanto le zampe, il lungo collo e la testa possano essere individuati dai passanti.

L’idea è quella di animare il paesaggio urbano, utilizzando l’immaginazione di un bambino – hanno spiegato dallo studio Hondelatte Laporte –“. Ma la giraffa non è l’unico animale ad “abitare” la struttura per l’infanzia. Nei campi da gioco sono presenti un orso bianco e una parata di enormi coccinelle, tutti costruiti in cemento.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Creche de la Girafe, un asilo alle porte di Parigi Architetto.info