Edilizia scolastica: la mensa per bambini ispirata ai romanzi di Roald Dahl | Architetto.info

Edilizia scolastica: la mensa per bambini ispirata ai romanzi di Roald Dahl

Il libro di Roald Dahl “Fantastic Mr. Fox” ha ispirato la realizzazione della mensa scolastica per l’asilo di Prestwood in Inghilterra; il progetto di De Rosee Sa e PMR Architects

© De Rosee Sa
© De Rosee Sa
image_pdf

I romanzi di Roald Dahl per l’infanzia, molto amati dai bambini, diventano un’architettura vivace e stimolante, sperimentata in Inghilterra dallo studio londinese De Rosee Sa, in collaborazione con PMR Architects. Nel complesso del piccolo asilo infantile di Prestwood, nel Buckinghamshire, il team di architetti ha infatti progettato una nuova struttura adibita a sala mensa e doposcuola che trae la propria ispirazione concettuale dal libro di Dahl “Fantastic Mr. Fox” (che è stato portato al cinema da Wes Anderson, altro appassionato di architettura e design, progettista del Bar Luce della Fondazione Prada a Milano). Se da una parte il progetto può essere considerato un omaggio all’autore che visse per 36 anni nel villaggio di Buckinghamshire, dall’altra parte De Rosee Sa si è lasciato trasportare dall’impatto comunicativo del libro che evidenzia l’astuzia di un villaggio sotterraneo di animali (volpi, tassi, talpe, conigli, donnole) dediti tra le altre cose all’organizzazione di grandi banchetti. Volendo ricreare la stessa atmosfera all’interno della nuova mensa scolastica, gli architetti hanno deciso di assegnare a ogni classe di bambini il nome di un animale, affinché ognuna svolga la propria parte nel villaggio sotterraneo virtuale. Ogni classe è inoltre abbinata ad un colore, come risulta evidente dal rivestimento esterno del fabbricato: una pioggia di colori graduati è ottenuta attraverso listelli in legno disposti secondo la sequenza di colori dell’arcobaleno.

Mensa_1

Schizzo dei progettisti: trasposizione del villaggio sotterraneo di Mr Fox nel progetto vivace della mensa scolastica di Prestwood © De Rosee Sa

Denominata Little Hall, la mensa può ospitare un massimo di 96 bambini e si presenta come un ambiente flessibile dal carattere ludico. Una grande libreria in compensato corre lungo tutta la lunghezza della parete anteriore dell’edificio ed è integrata con la composizione del prospetto, poiché le modanature delle finestre diventano sedute o piani d’appoggio. Lo spazio interno è un ambiente unico e include, oltre alla sala da pranzo, un corner per servire i pasti dotato di angolo cottura, un piccolo locale per il doposcuola e due servizi igienici che ricordano, attraverso disegni applicati, la coda della volpe protagonista Mr Fox (un elemento cruciale nel racconto) e la sua tana. Oltre alle ampie finestre, sei lucernari permettono un ulteriore ingresso della luce naturale.

Mensa_2

All’interno della Little Hall © De Rosee Sa

I materiali utilizzati per la struttura sono semplici e convenienti in termini economici; De Rosee Sa e PMR Architects sono infatti riusciti a completare la realizzazione del progetto nei limiti di budget (circa 200.000 euro) e tempi prestabiliti (estate 2015) senza compromettere la qualità dell’architettura. Gli interni sono rivestititi unicamente con pannelli in compensato sostenibili provenienti dalla betulla, protetti con una mano di vernice che rende il materiale più resistente. Il pavimento utilizza invece la soletta in calcestruzzo come finitura per contenere i costi; l’isolamento è infatti posizionato sul lato inferiore della lastra strutturale, evitando così la posa di un ulteriore piano superficiale.

Esternamente il telaio in legno rimane nascosto da uno schermo in policarbonato bianco ondulato (tipico delle strutture prefabbricate), arricchito da un rivestimento in listelli di legno colorati che regalano all’edificio molta vivacità ed echeggiano le linee dei tetti a falde degli edifici scolastici circostanti. Le due facciate secondarie, dato che non si relaziona con il complesso dell’asilo, presentano un semplice rivestimento con pannelli prefabbricati in cemento.

Mensa_3

Un dettaglio del sistema di listelli in legno colorati applicati sopra all’involucro in policarbonato bianco ondulato © De Rosee Sa

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Edilizia scolastica: la mensa per bambini ispirata ai romanzi di Roald Dahl Architetto.info