ExCel fase II da Grimshaw associati | Architetto.info

ExCel fase II da Grimshaw associati

wpid-5073_home.jpg
image_pdf

Lo studio inglese Grimshaw ha completato l’estensione del centro congressi ExCel di Londra con un ingresso giallo brillante a forma di “e”.

La spirale gialla è destinata a conferire maggiore importanza all’ingresso della sede e a segnalare in modo iconico l’intero complesso, evidenziando l’accesso a diversi livelli e fornendo un percorso chiaro ai visitatori fin dal piano terra verso l’alto.

Il Grand Boulevard si estende dalla spirale gialla verso lo spazio interno formando un grande corridoio – il più grande in Europa – che ospiterà asimmetricamente su entrambi i lati le aree di vendita al dettaglio e le aree destinate al tempo libero, spezzandone così la lunghezza schiacciante.

Questa estensione combina funzionalismo e design, creando un edificio in grado di assumere un ruolo importante su scala mondiale come la seconda più grande sede olimpica londinese e come primo International Conference Centre della città. Inoltre favorisce il ruolo di ExCeL come uno dei principali magneti economici nell’East End di Londra, fornendo 32.500 mq supplementari di spazio espositivo. Questo porta a una superficie utile totale di 100.000.000 mq.

La progettazione architettonica dell’ampliamento, chiamato “fase II”, ha fornito una generosa disposizione di luce naturale, riscaldamento e ventilazione mediante pannelli collocati a intervalli regolari lungo tutta la lunghezza esterna del boulevard. Questo crea un “cortile all’aperto” che permette agli ospiti di orientarsi nello spazio come pure nel tempo, in base al cambiamento della luce diurna. Colori primari, come il giallo e il rosso stati utilizzati in tutti gli spazi espositivi per stimolare ulteriormente i visitatori. E accanto agli spazi espositivi, “ExCeL fase II” ospita sale conferenze di fine progettazione che, privi di colonne strutturali e mediante pareti flessibili, possono essere suddivise come necessario.

Il brief è stato impostato da un budget limitato e così la maggior parte della costruzione utilizza materiali normalmente associati a un genere di edificio industriale, quindi piuttosto povero nelle finiture. Ma ciò che distingue l’ExCeL e l’ha portato a una forte visibilità internazionale, è la capacità di aver composto tali elementi per creare un’esperienza unica per i visitatori, per gli ospiti delle conferenze e per lo staff.

Copyright © - Riproduzione riservata
ExCel fase II da Grimshaw associati Architetto.info