Expo 2015, i progetti dei padiglioni | Germania | Architetto.info

Expo 2015, i progetti dei padiglioni | Germania

Il padiglione della Germania a Expo 2015 traduce il paesaggio tedesco di campi e prati in linguaggio architettonico. Progetto, immagini e video

wpid-25816_.jpg
image_pdf

Seguendo il tema della partecipazione “Campi di idee“, il padiglione della Germania a Expo 2015 presenta nuove soluzioni per l’alimentazione del futuro e attraverso il motto “Be active!” invita i visitatori a partecipare in prima persona.

L’ideazione, la progettazione e la realizzazione sono affidate al gruppo di lavoro Arge costituito dalle società Milla & Partner (Stoccarda), Schmidhuber (Monaco di Baviera) e Nüssli Deutschland (Roth/Norimberga). Milla & Partner si occupa del concept concettuale, dell’allestimento espositivo e della progettazione multimediale, Schmidhuber è responsabile dell’architettura e della progettazione generale, Nüssli dell’esecuzione e della gestione del progetto. Il programma culturale del Padiglione verrà invece sviluppato dall’agenzia Voss+Fischer (Francoforte sul Meno).

Con i suoi 4.933 metri quadrati, il padiglione della Germania a Expo 2015 traduce il paesaggio tedesco di campi e prati in linguaggio architettonico: l’edificio è concepito come un pianoro paesaggistico in lieve salita, la cui superficie è liberamente accessibile e il cui interno racchiude un’esposizione tematica.

Guarda il video di presentazione del padiglione della Germania a Expo 2015


Con il suo pianoro paesaggistico aperto e liberamente accessibile, il padiglione tedesco non si configura come un’architettura di rappresentazione esplicita, quanto piuttosto come luogo di incontro e scambio, e costituisce perciò l’attuazione programmatica del motto “Campi di idee”.

L’impiego di svariati legnami locali, con le loro diverse venature e colorazioni, conferisce una nota caratteristica al padiglione tedesco, mentre il paesaggio di campi e prati si tramuta in una copertura lignea calpestabile, dove il legno non è solo un elemento empatico, ma è segno anche di un utilizzo consapevole di materie prime ricostituibili e caratterizzate da un bilancio di CO2 equilibrato. Anche il progetto della facciata sfrutta il legno come materiale costruttivo, facendo uso di una struttura lamellare orizzontale.

LEGGI TUTTO SUI PROGETTI DEI PADIGLIONI DI EXPO 2015

Un elemento progettuale centrale del padiglione della Germania a Expo 2015 sono le coperture a membrana in forma di piante protese verso l’alto, fortemente espressive, che derivano dalla natura sia la tecnica costruttiva, sia il linguaggio formale bionico. La moderna struttura in acciaio e membrane permette un’estrema semplicità costruttiva, riducendo così l’utilizzo di materiali, mentre le forme inconsuete, che scorrono in modo organico, diventano simbolo di innovazioni che indicano il futuro sul modello della natura.

Il padiglione tedesco offre due diverse possibilità di fruizione. Il primo, il percorso visitatori, aperto a tutti indipendentemente dall’esposizione interna, conduce tramite un’ampia rampa al pianoro paesaggistico superiore e invita a soffermarsi in questo spazio. La seconda possibilità di fruizione è rappresentata dal percorso guidato si snoda attraverso l’esposizione interna al padiglione, passando in rassegna i tanti contenuti e i diversi scenari con cui la Germania illustra le sue idee e soluzioni sul tema proposto da Expo 2015. Il sentiero culmina nel grande show conclusivo del padiglione tedesco.

Scheda del progetto

Responsabilità generale: Ministero federale tedesco dell’Economia e dell’Energia

Società di gestione: Messe Frankfurt GmbH

Design, progettazione e realizzazione: Consorzio Arge

Concept spaziale, architettura e pianificazione generale: Schmidhuber, Monaco di Baviera

Concept contenuti, mostra e media: Milla & Partner, Stoccarda

Direzione lavori e realizzazione: Lamb (Germany) GmbH, Roth

Progetto: Argentina Milla & Partner / Schmidhuber / Nussli

Programma culturale: Voss + Fischer

Organizzazione: Messe Frankfurt

LEGGI TUTTE LE NEWS SU EXPO 2015

Copyright © - Riproduzione riservata
Expo 2015, i progetti dei padiglioni | Germania Architetto.info