I finalisti del Premio Mies van der Rohe | Architetto.info

I finalisti del Premio Mies van der Rohe

wpid-13948_homearchi.jpg
image_pdf

Sono stati ufficialmente annunciati i cinque edifici nominati per il Mies van der Rohe Award 2013, il premio dell’Unione Europea per l’Architettura Contemporanea, intitolato al grande architetto tedesco, pioniere dell’architettura del 20° secolo. La giuria di esperti ha elaborato la shortlist scegliendo tra 335 edifici realizzati in 37 nazioni europee differenti.

Fondato nel 1987 e co-finanziato dal Programma Cultura dell’Ue e dalla Fundació Mies van der Rohe, si tratta del premio più prestigioso nel panorama dell’architettura europea, assegnato con cadenza biennale e corrispondente al valore monetario di 60 mila euro.

Il vincitore sarà annunciato a maggio, insieme a un riconoscimento per il miglior architetto emergente. La consegna dei premi avverrà in una cerimonia che si terrà il 6 giugno presso il Mies van der Rohe Pavilion a Barcellona.

“Abbiamo un enorme bagaglio di talenti nell’architettura europea che è un esempio luminoso del dinamismo dei nostri settori culturali e creativi”, ha dichiarato Androulla Vassiliou, Commissario europeo responsabile per l’istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù. “Nel contempo ci rendiamo conto però che l’industria dell’architettura si trova ad affrontare importanti sfide a causa del rallentamento dell’economia. La Commissione europea e la Fondazione Mies van der Rohe sono impegnate a sostenere questo settore che dà un importante contributo all’economia e alla creazione di posti di lavoro oltre a produrre opere di grande bellezza e a contribuire alla coesione della nostra società”.

I cinque finalisti dell’edizione 2013 sono:

Municipio di Gand (Belgio) di Robbrecht en Daem architecten e Marie-José Van Hee architecten



Superkilen (parco urbano interculturale) di Copenaghen (Danimarca) di Big Bjarke Ingels Group, Topotek1 e Superflex (leggi la notizia su Architetto.info)



Harpa – Sala concerti e centro conferenze di Reykjavik (Islanda) di Batteríid Architects; Henning Larsen Architects; Studio Olafur Eliasson

Casa per anziani di Alcácer do Sal (Portogallo) di Aires Mateus Arquitectos

Metropol Parasol di Siviglia (Spagna) di J. Mayer H.

Tutti i lavori iscritti sono consultabili sul sito ufficiale del Premio.

Copyright © - Riproduzione riservata
I finalisti del Premio Mies van der Rohe Architetto.info