Il nuovo Palazzo di Giustizia di Amsterdam progettato da Kaan Architecten | Architetto.info

Il nuovo Palazzo di Giustizia di Amsterdam progettato da Kaan Architecten

Lo studio KAAN Architecten è stato selezionato come progettista del nuovo Tribunale di Amsterdam: i disegni del progetto preliminare rivelano un edificio autorevole ma aperto verso la città e i visitatori

New Amsterdam Courthouse © KAAN Architecten
New Amsterdam Courthouse © KAAN Architecten
image_pdf

Lo studio olandese KAAN Architecten è stato selezionato come progettista del nuovo Palazzo di Giustizia di Amsterdam che sorgerà al posto dell’attuale complesso giudiziario, dislocato in prossimità della stazione di Amsterdam Sud. I disegni del progetto preliminare mostrano un edificio imponente, pensato come una struttura riconoscibile e autorevole ma allo stesso tempo aperta verso la città e verso i visitatori. L’intenzione dei progettisti è proprio quella di offrire ai passanti l’opportunità di interagire con l’edificio, evidenziando attraverso l’architettura, che la giustizia è un processo aperto al pubblico.

Situato nel quartiere degli affari di Amsterdam (Zuidas), il nuovo tribunale si inserirà con eleganza nel contesto dei grandi edifici istituzionali circostanti e sarà un punto di riferimento per l’area in cui sorgerà, grazie alla presenza di una piazza pubblica. La trama urbana si fonde infatti con la pianta dell’edificio, che mostra una composizione ad L disegnata da due blocchi rettangolari. La piazza, la hall centrale, i foyer e le aree di attesa per i visitatori sono spazi molto liberi e appaiono come un’estensione di quello pubblico grazie alle ampie vetrate e alle ampie aperture che contraddistinguono il piano terra. La composizione delle facciate è scandita da una maglia regolare che determina una variazione graduale delle superfici vetrate: la struttura che caratterizza i prospetti si infittisce via via verso l’alto, regalando un maggiore senso di apertura nel rapporto con la piazza e una maggiore riservatezza agli uffici dei piani superiori, offrendo comunque ai lavoratori ampie viste della città.

Il Palazzo di Giustizia di Amsterdam è il più esteso dei Paesi Bassi, con uno staff di oltre 1.000 persone, un elevato numero di visitatori giornalieri e circa 150.000 casi processati all’anno. L’attuale struttura non soddisfa più gli standard odierni in termini di energia, flessibilità e comfort e pertanto sarà demolita in vista del nuovo edificio che si presenta come un modello di efficienza. Il layout degli interni, visibile attraverso le grandi vetrate, consentirà l’accesso del pubblico ad una varietà di spazi e ambienti, mentre giudici e cancellieri potranno usufruire di percorsi privati. Vi saranno in tutto 70 aule di giustizia e quelle di maggiore affluenza saranno disposte al piano terra per permettere l’accesso diretto ai visitatori attraverso un tragitto indipendente dall’ingresso principale; non mancheranno un’area congressi e una biblioteca, un ristorante e numerosi uffici. Due patii interni fungono da terrazze verdi e da pozzi di luce per tutto l’edificio, grazie a doppi volumi vetrati che sfociano come lucernari in corrispondenza delle corti interne. Un ulteriore giardino si sviluppa al piano terra, dietro alla parete vetrata che affianca le scale mobili della hall.

New Amsterdam Courthouse_16

Come apparirà il patio interno su cui si affacciano gli uffici © KAAN Architecten

New Amsterdam Courthouse_17

L’edificio presenta ampie vetrate affacciate verso la piazza pubblica © KAAN Architecten

KAAN Architecten si è aggiudicato la realizzazione del nuovo tribunale (Amsterdam Courthouse) insieme ad un consorzio denominato NACH, responsabile per la progettazione, la costruzione, il finanziamento e la manutenzione del nuovo edificio per 30 anni, a seguito di un contratto di partenariato pubblico-privato.

Scheda del progetto
Progetto: Tribunale di Amsterdam (New Amsterdam Courthouse)
Architetti: KAAN Architecten (Kees Kaan, Vincent Panhuysen, Dikkie Scipio)
Location: Parnassusweg, Amsterdam (Paesi Bassi)
Committente: Central Government Real Estate Agency (Rijksvastgoedbedrijf)
Programma funzionale: piazza pubblica, foyer, 70 aule di giustizia, uffici, ristorante, area congressi e biblioteca, spazi annessi
Dimensioni: 47.257 mq
Design: 2014-2016
Inizio costruzione: prevista per agosto 2017
Completamento: previsto per settembre 2020
Costruttore: consorzio NACH (Macquarie Capital, ABT, DVP, KAAN Architecten, M.J. de Nijs & Zonen, Facilicom, Heijmans)
Ingegneria: ABT
Immagini: Beauty & The Bit; KAAN Architecten

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Il nuovo Palazzo di Giustizia di Amsterdam progettato da Kaan Architecten Architetto.info