Il Padiglione del vino italiano per Expo 2015 | Architetto.info

Il Padiglione del vino italiano per Expo 2015

wpid-24412_aa.jpg
image_pdf

Il Padiglione del vino italiano per Expo 2015 sarà un percorso emozionale, uno strumento di divulgazione attraverso i cinque sensi. Italo Rota è il progettista di questa installazione di duemila metri quadrati che sarà realizzato all’interno del Padiglione Italia.

Il progetto, frutto della collaborazione tra ministero delle Politiche agricole, Padiglione Italia e Veronafiere, ha tra i suoi obiettivi raccontare la storia e la cultura del vino italiano coinvolgendo i visitatori in un’esperienza a tutto campo, da quella emozionale, realizzata attraverso un percorso multimediale, a quella degustativa nell’enoteca ‘Biblioteca del vino’.

I visitatori del Padiglione al primo piano troveranno proprio la Biblioteca del vino, un’enoteca con bottiglie da tutta Italia. Qui saranno organizzate le degustazioni con i sommelier. Ci sarà poi una ‘Cantina web’ per gli acquisti e uno spazio sulla terrazza per gli eventi e i corsi di approfondimento per raccontare la viticoltura italiana, dai piccoli vignaioli di montagna ai produttori dei vini prestigiosi esportati in tutto il mondo.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il Padiglione del vino italiano per Expo 2015 Architetto.info