Il Trophée Archizinc dà il via alla settima edizione | Architetto.info

Il Trophée Archizinc dà il via alla settima edizione

Sono aperte le iscrizioni al concorso biennale di architettura promosso da VMZINC al fine di evidenziare le potenzialità dello zinco titanio nella progettazione

I premiati del Trophée Archizinc 2014
I premiati del Trophée Archizinc 2014
image_pdf

E’ giunto alla settima edizione il Trophée Archizinc, il concorso di architettura promosso da VMZINC, marchio del gruppo Umicore, che ha come finalità quella di mettere in evidenza le potenzialità estetiche, tecnologiche e di sostenibilità dello zinco titanio. Il successo della scorsa edizione, che ha visto la partecipazione di ben 116 progetti provenienti da tutto il mondo, con la premiazione dei 14 migliori, lascia presagire che anche questa edizione 2016 del concorso confermerà la sua posizione di spicco nel panorama architettonico internazionale.

Per partecipare, gli architetti sono invitati a scaricare i dossier d’iscrizione dal sito internet dedicato. I dossier dovranno essere inviati debitamente compilati entro il 31 dicembre 2015. I progetti, valutati per la loro creatività e per l’applicazione dello zinco, saranno premiati in quattro categorie:

  • Abitazioni unifamiliari
  • Edifici residenziali
  • Edifici pubblici
  • Edifici commerciali

Audacia progettuale, tradizione, edilizia sostenibile o per il gran premio della giuria sono inoltre i “Premi speciali della giuria” per cui potranno concorrere i progetti, che sarà possibile votare anche attraverso la pagina Facebook «VMZINC for Architecture».

Il principio ispiratore del Trophée Archizinc è la volontà di riunire una varietà di siti, tipologie di edificio e stili architettonici attorno a un materiale elegante, naturale e riciclabile quale lo zinco titanio (leggi qui l’articolo sulle facciate metalliche in zinco e titanio su Ingegneri.info). Ancora una volta, il concorso conferma il legame che si crea tra gli architetti e VMZINC, gli attori della filiera edilizia e lo zinco.

Composta da professionisti internazionali del mondo dell’architettura e dell’edilizia, la giuria valuterà le realizzazioni sulla base di diversi criteri: la qualità e l’originalità architettonica dei progetti, l’innovazione nell’applicazione dello zinco, la funzionalità e il rispetto dell’ambiente. La cerimonia di premiazione avrà luogo il prossimo giugno. I progetti vincitori saranno anche pubblicati sull’edizione speciale della rivista Focus on zinc, diffusa in tutto il mondo in 60.000 copie.

Per maggiori informazioni sul concorso, consultare il sito dedicato.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Il Trophée Archizinc dà il via alla settima edizione Architetto.info