Inarcassa delibera di posticipare i pagamenti dei contributi di fine anno | Architetto.info

Inarcassa delibera di posticipare i pagamenti dei contributi di fine anno

wpid-1242_pagamento.jpg
image_pdf

Inarsind in un recente comunicato ha segnalato che Il Sindacato Nazionale Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti Italiani   ha rilevato una situazione di grave difficoltà dei liberi professionisti ingengeri e architettii, che si protrae almeno dal secondo semestre del 2008 ed ancora non accenna ad attenuarsi.La profefessione tecnica  è fortemente colpita dalla crisi generale che attraversa la Comunità Internazionale e quindi il nostro Paese.

Ritenendo opportuno  ricercare ogni possibile intervento che possa sostenere la Libera Professione in un momento così difficile, Inarsind ha inoltrato ad Inarcassa, nello scorso mese di Ottobre, formale richiesta di adottare le necessarie Deliberazioni, che possano consentire ai nostri Colleghi di attenuare il pesante carico di oneri che si prospetta per il 31 Dicembre p.v.. Si è chiesto in definitiva di introdurre agevolazioni per il pagamento del saldo dei contributi previdenziali riferiti all’anno 2008.

Il Comitato Nazionale dei Delegati di Inarcassa  si è espresso favorevolmente e successivamente il Consiglio di Amministrazione di Inarcassa, nella riunione del 12 Novembre u.s., ha deliberato la facoltà di posticipo del saldo del conguaglio dei contributi previdenziali relativi all’anno 2008, previsto al 31/12/2009, al 30/04/2010 con l’applicazione di un interesse dilatorio nella misura del 1% fisso.

Inarsind esprime compiacimento per l’accoglimento della propria istanza, formulata nell’interesse di tutti i Colleghi Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti Italiani e confida che altre proprie iniziative a tutela della Libera Professione possano concludersi positivamente.

Copyright © - Riproduzione riservata
Inarcassa delibera di posticipare i pagamenti dei contributi di fine anno Architetto.info