Kaira Looro 2018: un concorso per il Centro Culturale in Senegal | Architetto.info

Kaira Looro 2018: un concorso per il Centro Culturale in Senegal

Il concorso Kaira Looro concilia spiritualità e architettura per una progettazione che omaggia la cultura di un luogo remoto della terra, l’Africa occidentale

© Balouo Salo
© Balouo Salo
image_pdf

Nella lingua mandingo Kaira Looro vuol dire “architettura per la pace”. Questo nome è stato scelto per un concorso internazionale di architettura avente come tematica di progetto la conservazione delle ricchezze culturali di quella parte d’Africa sulla costa occidentale, dove la carenza di materiali e tecnologie altamente prestanti spinge l’architettura verso il ramo della sostenibilità e dell’integrazione con il paesaggio e la cultura.

Kaira Looro Competition – Sacred Architecture è organizzato dall’associazione no profit Balouo Salo con la collaborazione dell’Università di Tokyo, dello studio internazionale Kengo Kuma & Associates, del Governo di Sedhiou (Senegal), di media partner (tra cui Architetto.info) internazionali, e di sponsor che mettono a disposizione premi in denaro per i progetti vincitori. Questi saranno nominati da una giuria di calibro internazionale composta da: Kengo Kuma; T. Hirano (Università di Tokyo); A. Ghirardelli (SBGA); A. Muzzonigro (Stefano Boeri Architetti); R. Bouman (Mohn+Bouman Architects); C. Magni (ASF); Angelo Ferrara, Pilar Diez Rodriguez, R. Kasik (X Architekten); S. D’Urso (Università di Catania); G-Mazzaglia (Kaan Architects); I.Lutri (In/Arch); R. Vecchio (Balouo Salo).

La filosofia di base del concorso ha come perno il legame a una cultura e a una spiritualità e la ricerca dell’interiorità da materializzare in chiave architettonica. Non è semplicemente il “fare” architettura: lo spazio e la materia si relazionano con la potenza delle tradizioni disegnando e preservando la storia.

Un popolo è il figlio di una cultura secolare tramandata nei versi di chi narra la storia e chi interpreta il passato con saggezza. Le gesta dell’uomo sono il risultato delle tradizioni e delle metamorfosi che legano l’essere alle proprie radici attraverso balli, storie, musiche, colori, sapori, materiali e paesaggi.

Kaira Looro: destinatari, obiettivi e date del concorso

Per l’edizione 2018 il concorso prevede la realizzazione del progetto di un Centro Culturale per la città di Sedhiou (Senegal), che miri a offrire una nuova identità al territorio, con l’obbiettivo di creare uno spazio in cui le culture possano essere tramandate e divulgate. La sfida consiste nell’ideare un’architettura che testimoni il pacifico rapporto tra le varie etnie e che promuova l’insegnamento e la conservazione delle tradizioni.

Saranno premiati 1°, 2°, 3° posto, 2 menzioni d’onore, 5 menzioni e 15 finalisti. Al progetto vincitore andrà, oltre, un premio in denaro e un tirocinio presso lo studio Kengo Kuma a Tokyo, oltre che la pubblicazione nel libro ufficiale del concorso, pubblicazioni in riviste, mostre e articoli.

Il concorso è aperto ad architetti, designer, ingegneri e studenti. Si potrà partecipare in team o individualmente.

Il concorrente dovrà raccontare il tema attraverso un design sorprendente, ma al tempo stesso integrato, realizzando un’architettura destinata a divenire simbolo per l’intero paese, in grado di incidere con umiltà sul paesaggio.

L’obiettivo del contest è ideare un’architettura simbolica per la conservazione delle culture della regione di Sedhiou, votata al rispetto dell’ambiente e degli equilibri culturali dell’area, al miglioramento delle condizioni di precarietà della comunità e alla conservazione delle tradizioni. Il progetto vincitore si intende donato all’Organizzazione Internazionale No Profit (OINP) Balouo Salo che lo condividerà con le comunità e le istituzioni di Sedhiou, le quali potranno valutarne la possibilità di realizzazione in collaborazione con enti, istituzioni e ONG o autonomamente.

Il concorso si aprirà ufficialmente a gennaio 2018 e seguirà il seguente calendario:

  • Early registration – dal 15 gennaio al 13 febbraio 2018
  • Normal registration dal 14 febbraio al 10 marzo 2018
  • Late registration – dall’11 marzo al 4 aprile 2018
  • Termine consegna elaborati – 25 aprile 2018
  • Pubblicazione vincitori – 20 maggio 2018

Per iscriversi al concorso basterà compilare il form di iscrizione alla pagina ufficiale di Kaira Looro.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Kaira Looro 2018: un concorso per il Centro Culturale in Senegal Architetto.info