Le Tours Hermitage, torri gemelle da record per Parigi | Architetto.info

Le Tours Hermitage, torri gemelle da record per Parigi

wpid-295_hermitagetowers.jpg
image_pdf

Lo scorso Mipim (10/13 marzo a Cannes) è stata la cornice di pregio in cui l’architetto britannico Norman Foster ha esposto personalmente il progetto delle due torri da 323 metri – con rispettivamente 91 e 93 piani – da edificare l’una di fronte all’altra in una piazza pubblica del lungo Senna. Commissionate dalla Società Hermitage, proprietaria dei futuri immobili, le Tours Hermitage (in inglese, Hermitage Towers) saranno l’una di 204 stanze destinata ad hotel a 5 stelle, spa ed appartamenti, l’altra dedicata ad uffici e servizi. Gallerie d’arte, negozi, caffè e  ristoranti completeranno il complesso a destinazione mista, concepito per animare la vita dell’area parigina anche nelle ore notturne e nei weekend. Le due strutture costituiscono il perno del piano di un’intera area chiamata Hermitage Plaza.

Rimarchevole la forma scultorea degli edifici: più ampi al centro ed abbastanza squadrati, conici e verso l’alto e il basso, lungo le linee diagonali dei piani a losanga. Ogni torre presenta una facciata ad alte prestazioni composta da vetrate le cui sfaccettature creano un’ombreggiatura, con prese d’aria esterne che si possono aprire alla ventilazione naturale.
{GALLERY}L’altezza delle torri rappresenterà una cifra da record per la Francia, ma, contrariamente ad alcune notizie di stampa, non segneranno un record in tutta Europa: la più alta tra le Federation Towers in costruzione a Mosca per il 2009, raggiungerà i 360,4 metri nella copertura ma toccherà i 506 metri nella punta del suo apice.

L’avvio dei lavori delle Tours Hermitage, affidati ad Hermitage Group, è previsto per il 2010, con termine nel 2014.

Copyright © - Riproduzione riservata
Le Tours Hermitage, torri gemelle da record per Parigi Architetto.info