L’edificio brillante | Architetto.info

L’edificio brillante

wpid-3712_architettura.jpg
image_pdf

E’ di Bond Bryan Architects il progetto vincitore del concorso per la realizzazione della nuova Faculty of Development & Society della Sheffield Hallam University che sorgerà nel Cultural Industries Quarter (CIQ) di Sheffield, nel sud dello Yorshire.

Selezionato fra i dieci finalisti del concorso – individuati fra i 43 prescelti a partire dai 109 partecipanti totali – il progetto del nuovo edificio da 9.500 metri quadrati, conta su un budget di 25 milioni di sterline e si caratterizza fortemente per l’utilizzo di elementi traslucidi e pareti semitrasparenti che lo renderanno brillante e ben evidente nello skyline notturno della città, al punto da immaginarlo già come importante punto di riferimento della città.

La scelta di questo progetto si inserisce nella campagna “Re: Defining the City” che vede Sheffield impegnata in un ampio programma di sviluppo e ridefinizione per il successo del 21° secolo.

{FOTO}Matt Hutton, socio dello studio Bond Bryan ha sottolineato che la necessità per l’edificio di diventare un punto di riferimento per la città ha indotto i progettisti a sviluppare un “concept vibrante, in grado di irradiarsi nel paesaggio urbano”. L’edificio, che si caratterizzerà inoltre per la facciata decorata con disegni di coltelli e forchette, sorgerà nei pressi dello storico Butcher Works Building, costruzione ottocentesca inserita nella lista dell’English Heritage. E proprio con l’idea di interagire con questa storica presenza i progettisti hanno previsto nel centro dell’edificio una traccia della Brown Lane, un accorgimento utile per l’orientamento dello schema progettuale e che ne fa il cuore sociale e culturale dell’edificio. L’idea è che il lavoro di collaborazione e di apprendimento possa funzionare in una zona specificatamente pensata per l’attività sociale e culturale, per arrivare a superare i limiti fra apprendimento formale e informale.

Sul tetto dell’edificio si troverà uno spazio multifunzionale la cui forma ricorda il tetto di una vecchia fabbrica, chiaro riferimento al significato storico del sito in cui sorge l’università.

La costruzione della nuova Faculty of Development & Society della Sheffield Hallam University dovrebbe terminare entro il 2012.

Copyright © - Riproduzione riservata
L’edificio brillante Architetto.info