Partono i lavori per il polo milanese del cinema | Architetto.info

Partono i lavori per il polo milanese del cinema

wpid-12170_.jpg
image_pdf

Nelle intenzioni del Comune di Milano, si tratterà di una vera e propria “cittadella per lo sviluppo dell’arte e della tecnica cinematografica e audiovisiva”. Collocato nell’area dell’ex Manifattura Tabacchi di via Fulvio Testi, che già ospita il Centro Sperimentale di Cinematografia, il nuovo Polo ospiterà la nuova sede della civica Scuola di Cinema e Televisione e la Fondazione Cineteca Italiana.

I lavori, cominciati in questi giorni, si concluderanno tra circa un anno. Il risultato sarà una sede “moderna, funzionale, attrezzata, facilmente accessibile”, che “permetterà a insegnanti e studenti di stringere una maggiore sinergia con gli altri operatori del settore”, si legge sul sito del Comune.

Oltre agli spazi destinati alle due realtà principali, il Polo ospiterà sale espositive, laboratori, depositi, una caffetteria, una mediateca e un auditorium, sale di posa flessibili. Inoltre, è prevista la realizzazione di uno spazio polifunzionale e un incubatore di impresa e di talenti che potranno avere a disposizione le apparecchiature tecniche per realizzare start up delle loro attività nel campo della comunicazione e dei new media.

All’esterno la struttura sarà dotata di un’ampia area destinata a ospitare eventi, fornita di una tensostruttura removibile all’interno di un giardino con alberi e piante. La centralità dell’immagine e del cinema nella struttura si riflettono nell’allestimento e nel progetto, attraverso l’installazione di schermi, sui quali verranno proiettati filmati inerenti a mostre, eventi, produzioni cinematografiche relative alla scuola e al centro.

Gli spazi saranno ristrutturati impiegando materiali a basso impatto ambientale per la coibentazione termica ed acustica dei locali, vernici e materiali a basse o nulle emissioni inquinanti, intonaci traspiranti di calce idraulica naturale, e la regolazione del microclima.

V.R.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Partono i lavori per il polo milanese del cinema Architetto.info