Premiati i vincitori del Us Award 2009 | Architetto.info

Premiati i vincitori del Us Award 2009

wpid-4108_homearchi.jpg
image_pdf

Si è conclusa a Milano il 3 febbraio la competizione nata con l’intento di promuovere l’innovazione e la qualità nei luoghi di lavoro, organizzata dalla rivista US-ufficiostile.

Gli organizzatori hanno manifestato soddisfazione per il riscontro avuto in questa seconda edizione del concorso, che ha visto gareggiare più di 100 progetti di altissima qualità, provenienti dal territorio nazionale e estero.

Il direttore della rivista, Renata Sias, ha dichiarato il suo piacevole stupore nel vedere un così alto numero di partecipanti ad un concorso che non prevede premi in denaro: questa grande adesione sottolinea ancor più la presenza di un diffuso desiderio di promozione culturale, in termini qualitativi e innovativi, degli ambienti di lavoro, elementi fondamentali della ricerca di US Award.

Alla presenza di numerose personalità del panorama architettonico e membri dell’Ordine degli Architetti di Milano, si è dibattuto sugli aspetti della qualità architettonica legati ai costi di gestione, ergonomia, domotica, progettazione integrata, importanza della sostenibilità.

Premiati numerosi progetti appartenenti a quattro diverse categorie in concorso: Interior Design, Architettura, e due categorie speciali, sponsorizzate rispettivamente da HAEC e Akso Nobel.

In questa occasione sono state fornite anticipazioni sulla prossima edizione di US Award; le novità sono che, in primo luogo, la competizione avrà carattere internazionale e si fonderà su un principio fondamentale: per ottenere un progetto qualitativamente elevato si deve disporre di un architetto con delle buone idee e di un committente in grado di apprezzare l’operato dal punto di vista qualitativo.

Progetti premiati:

Categoria Interior Design

1° prize interior design
Biblioteca in luogo di culto sconsacrato, Bologna Progetto di Studio aMDL, Michele De Lucchi
2° prize interior design
Uffici Morningstar, Milano Progetto di Avenue Architects, Dante Bonuccelli
3° prize interior design
Sede Zurich, Milano Progetto di Digit&Associati

Categoria Architettura

1° prize architecture
Sede Uffici 3M Italia, Pioltello (Mi) Progetto di MCA Architects, Mario Cucinella
2° prize architecture
Centro Direzionale Milanofiori Nord (Mi) Progetto di Erick van Egeraat
3° prize architecture (ex aequo)
Sede Campari, Sesto San Giovanni (Mi) Progetto di Mario Botta
3° prize architecture (ex aequo)
Uffici Cabel Holding, Empoli Progetto di Massimo Mariani

Sezione [email protected] ( sponsorizzata da HAEC)

1° prize [email protected]
Postazione di controllo sede storica Monte Paschi Siena Progetto di Paschi Gestioni Immobiliari, Franco Biondi
2° prize [email protected]
Biblioteca in luogo di culto sconsacrato, Bologna Progetto di Studio aMDL, Michele De Lucchi
3° prize [email protected]
Showroom e studio di architettura, Milano Progetto Il Prisma, Barbara Patrizio

Sezione [email protected] ( sponsorizzata da Akzo Nobel)

1° prize [email protected]
Uffici Cisco, Vimercate (Mi) Progetto di Progetto CMR, Massimo Roj
2° prize [email protected]
Sede produttiva e uffici BK Italia, Treviglio (BG) Progetto di Dante O. Benini & Partners Architects
3° prize [email protected]
Palazzo Archimede, Milano Progetto di Isacco Brioschi

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Premiati i vincitori del Us Award 2009 Architetto.info