Renzo Piano realizzera' un campus bioclimatico a Parigi | Architetto.info

Renzo Piano realizzera’ un campus bioclimatico a Parigi

wpid-20895_renzopianocachan.jpg
image_pdf

Ancora un successo internazionale per Renzo Piano: l’architetto e senatore a vita realizzerà la nuova sede – a Paris-Saclay – dell’École normale supérieure di Cachan, una delle più importanti grandes écoles della Francia. Il Renzo Piano Building Workshop ha infatti vinto la gara internazionale per realizzare la struttura superando altri cinque studi.

Il nuovo campus, il cui completamento è previsto nel 2018, sarà composto da quattro unità separate, messe in relazione due a due, e connesse da un giardino “straordinario” al centro, vero e proprio cuore del progetto, dal quale saranno visibili tutti i punti dell’edificio e attorno al quale verranno organizzate le varie funzioni della struttura, complessivamente su una superficie di 64 mila mq.

Il progetto è stato elaborato secondo linee guida per cui la performance strutturale è in costante relazione con la funzionalità. I suoi grandi porticati da 13,5, 16 e 20 metri circondano spazi pensati per essere modulabili e flessibili, secondo le varie esigenze. La facciata sud sarà integralmente trasparente, per mostrare tutte le attività interne della struttura, e intorno all’ingresso si svilupperanno i luoghi vitali principali, come la caffetteria, la mensa, la sala conferenze. Nell’edificio a nord invece una via interna luminosa offre riparo alle attività di insegnamento e ricerca in scienze e ingegneria. Nell’edificio satellite, riconoscibile per le forme più arrotondate, trovano posto le attività di scienze umane e sociali.

Un’architettura che si connota per l’attenzione all’ambiente, pensata secondo i più recenti principi della bioclimatica e che garantisce il massimo comfort all’interno. Come un ecosistema dinamico, il Campus stabilirà un equilibrio con l’ambiente circostante per ridurre al massimo i suoi bisogni interiori. Un risultato che sarà raggiunto attraverso un mix di pratiche progettuali attente alla sostenibilità, come le trasparenze, la porosità variabile per adattarsi alle varie stagioni, balconi e tetti verdi, ventilazione naturale, raffrescamento passivo, recupero e gestione delle acque piovane, oltre naturalmente al grande giardino centrale.

Copyright © - Riproduzione riservata
Renzo Piano realizzera’ un campus bioclimatico a Parigi Architetto.info