Schmidt Hammer Lassen architects punta sui paesi baltici | Architetto.info

Schmidt Hammer Lassen architects punta sui paesi baltici

wpid-3655_SchmidtHammerLassen.jpg
image_pdf

La società di architettura danese Schmidt Hammer Lassen architects ha vinto il concorso per un’area di 52.863 metri quadri da destinare ad uso misto. “Konstitucijos Avenue 21” sarà il complesso da realizzare a Vilnius, capitale della Lituania. Il progetto è il risultato di una collaborazione di successo con Lund + Slaatto Architects, partner strategico basato a Oslo.

Lo studio Lassen sta puntando i paesi baltici da un po come un mercato potenziale per la loro architettura. Nel 2008 la società ha vinto un concorso per il progetto del Master Plan di sostenibilità EcoBay a Tallinn, in Estonia.

Il progetto è situato nel quartiere Snipiskes in rapida crescita nel nord di Vilnius e comprende uffici, appartamenti, shopping, fitness e sale conferenze, e un hotel. Il complesso è composto da tre alti volumi che creano una composizione dinamica, sia all’interno del blocco sia verso il futuri edifici vicini. Gli edifici definiscono uno spazio centrale con i relativi collegamenti e rispettano l’obiettivo di creare uno skyline coerente in tutta l’area d’intervento, mantenendo quattro zone di diversa altezza sul sito.
{GALLERY}
Nella parte nord-orientale del sito è stato aggiunto un volume architettonico, per cui l’altezza del complesso nel suo insieme cresce dall’elemento più basso a sud-est verso l’elemento più alto a nord-est mediante un movimento di rotazione applicato ai volumi. Gli edifici si trovano così spostati gli uni dagli altri con conseguenti interessanti interazioni con gli altri volumi all’interno del blocco.

Gli uffici sono situati nell’edificio più alto, a facilitare un’esposizione d’immagine per le società che vi alloggeranno. L’edificio a nord-ovest contiene uffici e ai piani più alti unità abitative in grado di ricevere una buona irradiazione solare e fornire una splendida vista. L’hotel è situato nell’edificio principale con un facile accesso da via Konstitucjos. Al piano terra, negozi al dettaglio sono direttamente accessibili dalla strada principale per contribuire alla vita cittadina, lungo e attraverso la cortina urbana.

Il nuovo blocco ha un forte impatto visivo sul profilo ambientale, con una ampio uso di tetti verdi e di riciclo delle acque reflue. Gli edifici sono inoltre orientati in base al passaggio del sole al fine di raggiungere un equilibrio termico di riscaldamento in relazione alle ore di lavoro e la necessità di raffreddamento. Anche il disegno delle facciate è sviluppato da un principio che permette ampia flessibilità nel rapporto chiusura / superfici vetrate e esposizione al sole/raffreddamento.

Opera: Konstitucijos Avenue 21

Progettisti: Schmidt Hammer Lassen architects/Lund & Slaatto Arkitekter

Area del sito: 72.303 mq
Superficie utile: 52.863 mq

Copyright © - Riproduzione riservata
Schmidt Hammer Lassen architects punta sui paesi baltici Architetto.info