Un miliardo per 432 Park Avenue, la torre che cambiera' il volto di Manhattan | Architetto.info

Un miliardo per 432 Park Avenue, la torre che cambiera’ il volto di Manhattan

wpid-16925_.jpg
image_pdf

A pochi mesi dall’annuncio ufficiale del progetto, ha già raccolto oltre 1 miliardo di dollari di finanziamento, suscitando l’interesse di un folto numero di compratori internazionali. È 432 Park Avenue, il progetto di ‘grattacielo-condominio‘ newyorkese da 96 piani che al momento del suo completamento (2015) diventerà la torre residenziale più alta dell’intero emisfero occidentale. Con i suoi quasi 500 metri d’altezza, l’edificio raggiungerà inoltre il primato di altezza in tutta la città di New York, ridisegnando inevitabilmente i contorni dello skyline di Manhattan.

A progettare la torre il grande architetto uruguaiano Rafael Viñoly, dagli anni Settanta di casa nella Grande Mela, dove ha fondato il suo studio Rafael Viñoly Architects Pc e per la quale ha firmato numerosi edifici, dalla Housing Court e dalla Corte di Giustizia del Bronx al Jazz at Lincoln Center, oltre a essere uno dei membri principali del Think Team, il team creativo che ha sviluppato nuove idee progettuali per il post-World Trade Center.

Caratterizzata da un aspetto snello, essenziale ed elegante, la torre manterrà un rivestimento in vetro in linea affine a quello di altri grattacieli del circondario. In contrasto con il suo aspetto esteriore, all’interno la torre ospita appartamenti di altissimo profilo: le case -vendute a prezzi che vanno da 7 a 95 milioni di dollari – prevedono ascensori privati, suite, arredamenti e design con finiture in materiali di lusso e un’ampia serie di altri comfort. A motivare ulteriormente il notevole prezzo, quello che forse è considerabile come il pregio maggiore: un’apertura – garantita per tutti gli appartamenti – a 360° sullo spettacolare paesaggio urbano, da Central Park all’Hudson River fino ai contorni della East Coast in lontananza.  

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Un miliardo per 432 Park Avenue, la torre che cambiera’ il volto di Manhattan Architetto.info