Un nuovo ponte 'minimalista' sul Tamigi | Architetto.info

Un nuovo ponte ‘minimalista’ sul Tamigi

Il design semplice ed elegante di Bystrup e Robin Snell ha conquistato la giuria del concorso per la progettazione del Nine Elms to Pimlico Footbridge, nel sud di Londra

Il design minimalista del futuro ponte sul Tamigi firmato Bystrup e Robin Snell © Bystrup
Il design minimalista del futuro ponte sul Tamigi firmato Bystrup e Robin Snell © Bystrup
image_pdf

Il concorso di idee per la progettazione del primo ponte ciclopedonale sul fiume Tamigi è stato vinto dal team danese Bystrup, in collaborazione con lo studio londinese Robin Snell & Partners. Anche se l’assegnazione del premio non è ancora ufficiale, la giuria ha selezionato all’unanimità il lavoro del gruppo guidato da Bystrup per l’approccio creativo e il design semplice e raffinato. Il Nine Elms to Pimlico Footbridge è destinato ad attraversare le acque del Tamigi nel sud di Londra, per collegare il distretto di Nine Elms, tuttora in fase di rigenerazione ex-industriale, con il quartiere storico di Pimlico sulla riva nord.

La proposta vincente per la realizzazione del futuro ponte mostra un’architettura minimalista ed elegante che ha attirato l’attenzione della giuria in ogni fase della competizione. Lanciato in dicembre 2014 dal Wandsworth Council, il concorso di idee ha ricevuto un’ampia partecipazione: 4 sono i progetti della shortlist, mentre 74 le proposte creative ricevute e visionate. I finalisti, accanto a Bystrup, sono stati Buro Happold con Marks Barfield Architects e J&L Gibbons Landscape Architects; Amanda Levete Architects con Arup; Hopkins Architects con Arup e Grant Associates.

La struttura del ponte appare molto leggera e unisce al design di linee semplici una forte componente creativa dettata dal duplice attraversamento pedonale e ciclabile. Gli architetti stessi definiscono il ponte come un collegamento di trasporto sostenibile e accessibile a tutti in maniera agevole. L’impatto sulle rive del fiume è ridotto al minimo e invita i passanti a percorrere le rampe spiraliformi posizionate su entrambe le sponde. Due alberi rastremati verso l’alto, che terminano con una semplice guglia, sostengono la struttura dell’unica campata con una luce di 150 metri. Il progetto illuminotecnico, curato da ÅF Lighting, indirizza il movimento di pedoni e ciclisti producendo uno studio delle superfici molto lodevole secondo la giura, composta tra gli altri da Graham Stirk di Rogers Stirk Harbour + Partners e dall’ingegnere Henry Bardsley.

Ponte_1

Il progetto illuminotecnico invita i passanti a percorrere le rampe spiraliformi © Bystrup

Ponte_2

Il Nine Elms to Pimlico Footbridge coprirà una luce di 150 metri © Bystrup

A tutti gli effetti potrebbe essere il primo ponte ciclopedonale sul Tamigi, anche se è stato contemporaneamente presentato il progetto di un altro ponte riservato a pedoni e ciclisti nel lato opposto di Londra, tra Canary Wharf e Rotherhithe. In ogni caso il prossimo incontro del gruppo esecutivo del Wandsworth Council, in programma per il 30 novembre 2015, annuncerà formalmente il vincitore del concorso e definirà gli step successivi. Il disegno di Bystrup potrà cambiare o svilupparsi ulteriormente, considerando che lo scopo di questo concorso è stato quello di identificare un team piuttosto che finalizzare un progetto. Il budget a disposizione è di 40 milioni di sterline e fa parte di un programma più ampio di 1 miliardo di sterline da destinarsi al potenziamento delle infrastrutture per l’area di Nine Elms.

Ponte_3

Una suggestione dell’elegante struttura che attraverserà il Tamigi © Bystrup

Ponte_4

Vista del ponte verso i giardini di Pimlico © Bystrup

Scheda del progetto
Nine Elms to Pimlico Footbridge over the Thames
Progettisti: Bystrup Architecture Design and Engineering; Robin Snell & Partners
Ubicazione: Nine Elms, Londra
Dimensioni: luce del ponte pari a 150 metri
Committente: Wandsworth Council
Cronologia: progetto vincitore del concorso (2014-2015)
Ingegneria: Aarsleff; COWI Engineering
Consulenza per il vento: Sven Ole Hansen
Consulenza illuminotecnica: ÅF Lighting
Masterplanner: Aecom
Planning Consultant: DP9
Costo: 40 milioni di sterline (circa 56 milioni di euro)

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Un nuovo ponte ‘minimalista’ sul Tamigi Architetto.info