Un ponte abitabile per le biciclette ad Amsterdam | Architetto.info

Un ponte abitabile per le biciclette ad Amsterdam

wpid-11255_bridge.jpg
image_pdf

Patrimonio dell’Unesco, i canali seicenteschi di Amsterdam contribuiscono al fascino architettonico della città, una delle mete turistiche preferite al mondo, che accoglie più di 3 milioni e mezzo di visitatori ogni anno. Famosa per la sua grande apertura e vivacità culturale, nonché per la sua tolleranza, Amsterdam si estende su una superficie relativamente piccola, con una concentrazione di siti d’interesse in un’area circoscritta. Il suo aspetto continua a cambiare e, nonostante l’architettura storica sia prevalente, ciò non vieta a quella moderna di integrarvisi armonicamente.

Di qui giunge la proposta dell’architetto Laurent Saint-Val di realizzare un ponte abitabile su uno dei canali di Amsterdam. Il ponte di Saint-Val sarebbe anche un omaggio al legno, bandito dalle costruzioni dal 1669 a causa dei dannosi incendi, materiale tradizionale, ma anche moderno e dalle qualità ecologiche innegabili. Il legno sarebbe affiancato dall’acciaio, dall’alluminio e dal vetro nel progetto dell’architetto. I quattro materiali generano una struttura leggera, che preserva la qualità del paesaggio circostante. Il legno sarebbe il componente principale e il più evidente, per la sua estetica, flessibilità e capacità d’adattamento. 

Le forme curve del ponte ricordano quelle di una pista d’atletica e il motivo è che Saint-Val ha pensato questa struttura per celebrare le biciclette, il mezzo di trasporto prediletto ad Amsterdam, non solo dai residenti, ma anche dai numerosi turisti. Alle due estremità del ponte, adiacenti ai due accessi, vi sono due costruzioni, circolari, dalle pareti esterne in vetro e “ingabbiate” in un modulo di alluminio. Una di esse potrebbe ospitare un bar e ristorante con vista panoramica sul canale, l’altra, posizionata sulla riva opposta, un negozio dedicato alle biciclette e alle esigenze dei ciclisti cittadini.

C.C.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Un ponte abitabile per le biciclette ad Amsterdam Architetto.info