Una eco-casa sotterranea | Architetto.info

Una eco-casa sotterranea

wpid-4308_archinews.jpg
image_pdf

Il design è semplicemente un giglio stilizzato e scavato nel terreno.

Il suo sviluppo si dipana sotto il livello calpestabile del terreno, come un vero e proprio rifugio, senza alterare il movimento naturale dei declivi. Il bulbo, e la zona più protetta della casa, è costituito da una cucina centrale con illuminazione zenitale, da cui si irradiano cinque petali (oltre a quello che rappresenta l’ingresso carrabile) dedicati ognuno a una funzione dell’abitare: mangiare, rilassarsi, divertirsi, lavorare e giocare. Lo studio inglese Make architects, autori del progetto, lo ha paragonato all’insediamento neolitico di Skara Brae in Orkney, a causa del modo in cui è incorporato al suolo.

I “vicini di casa” però, gli abitanti delle colline dei dintorni di Bolton in Inghilterra, si sono lamentati e stanno cercando di impedire la costruzione dell’immobile che hanno definito Casa-Teletubbies, come il noto programma di intrattenimento per bambini, ambientato in un luogo che si rifà effettivamente alle forme organiche e naturali di un mondo primitivo. Il timore, dicono, viene dal rumore eccessivo che la grande turbina eolica necessaria per il funzionamento eco, arrecherebbe.

Ma se i piani per il progetto saranno approvati, l’edificio avrà pannelli solari, una turbina a vento e una pompa geotermica come fonte di calore.

L’energia prodotta dalla turbina eolica potrebbe essere utilizzata per alimentare oltre alla proprietà in questione, anche quelle confinanti, e potrebbe altresì garantire una fornitura di energia supplementare della rete nazionale, contribuendo a ridurre i costi dei consumi della proprietà. Un modello insomma che al di là della forma è la direzione verso cui le nuove costruzioni e le amministrazioni intendono puntare.

La struttura infatti è così avanzata che il governo britannico vuole utilizzare il sistema come un punto di riferimento per tutti i futuri sviluppi a zero emissioni di carbonio.{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Una eco-casa sotterranea Architetto.info