Yan Zhenqing Museo | Architetto.info

Yan Zhenqing Museo

wpid-9599_home.jpg
image_pdf

Lo studio londinese Serie Architects (Christopher Lee, Kapil Gupta) ha terminato la progettazione di un museo della calligrafia situato nella periferia di Linyi, in Cina, nella provincia di Shandong. Il museo prende il nome dall’importante calligrafo dell’8° secolo Yan Zhenqing, e architettonicamente parlando, fa diretto riferimento all’elemento che definisce il suo lavoro – il ritmo verticale nella sua scrittura calligrafica – posizionando il museo nella collina leggermente al di sopra della topografia e del paesaggio circostante.

Composto principalmente da tre elementi, il colonnato di confine, i padiglioni e giardini – il progetto attinge al giardino tradizionale cinese noto come ‘il giardino dello studioso’, che sottolinea un confine ben definito, un ordine armonico delle cose, e un senso dello spazio isolato che facilita la riflessione.

Il museo si trova su tre terrazze che elevano l’edificio e rendono l’architettura una nuova forma del paesaggio. Il colonnato, o ‘Langfang’ funge da percorso principale per la circolazione attraverso il museo. Configurandosi contemporaneamente come soglia per il nuovo spazio, esso genera una serie di corti su tre differenti livelli che determinano una sequenza dimensionale e gerarchica per il museo. Differenziato il programma, da negozi, spazi per l’istruzione, e per la mostra, lo spazio trova nei diversi livelli di percorso per il visitatore un modo per assegnare un ordine di importanza al percorso verticale principale.

Gli spazi espositivi sono ospitati in diversi padiglioni, permettendo ai visitatori di sperimentare i manufatti in maniera organica. Rivestiti in piastrelle di ceramica, le facciate del museo Yan Zhenqing si riferiscono anch’esse a linee e ritmi verticali nel suo insieme. I giardini circostanti restano all’interno degli spazi asimmetrici tra i padiglioni ortogonali, contrastando con l’architettura per raggiungere un felice equilibrio.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Yan Zhenqing Museo Architetto.info