L'ArcVision Prize 2016 a Jennifer Siegal | Architetto.info

L’ArcVision Prize 2016 a Jennifer Siegal

Il premio promosso da Italcementi per riconoscere l'eccellenza delle donne in architettura è stato assegnato alla statunitense Jennifer Siegal, "pioniera coraggiosa nella ricerca e sviluppo di sistemi costruttivi prefabbricati, a prezzi contenuti per utenti e aree di intervento disagiati"

Jennifer Siegal ritira l'ArcVision Prize 2016 alla Triennale di Milano
Jennifer Siegal ritira l'ArcVision Prize 2016 alla Triennale di Milano
image_pdf

È la statunitense  Jennifer Siegal la vincitrice della 4a edizione dell’arcVision Prize Women and Architecture, il premio internazionale di architettura al femminile istituito da Italcementi. Il premio è stato assegnato all’unanimità dalla giuria, che l’ha definita “una pioniera coraggiosa nella ricerca e sviluppo di sistemi costruttivi prefabbricati, a prezzi contenuti per utenti e aree di intervento disagiati, in grado di ideare e costruire soluzioni efficaci e pratiche e un nuovo linguaggio per una tipologia abitativa mobile e a basso costo”.

L’assegnazione del Premio è avvenuta oggi presso il Teatro dell’Arte della Triennale di Milano, in occasione del ritorno della XXI Esposizione Internazionale della Triennale, per sottolineare il legame tra arcVision, la rivista del Gruppo Italcementi e il mondo internazionale dell’architettura.

Nata nel 1965, Siegal è stata proclamata dalla giuria tutta al femminile composta da: Shaikha Al Maskari (membro del Consiglio Direttivo dell’Arab International Women’s Forum-AIWF), Vera Baboun (Sindaco di Betlemme), Odile Decq (titolare dello studio di architettura Odile Decq), Yvonne Farrell (socia fondatrice dello studio di architettura Grafton Architects), Daniela Hamaui (giornalista), Louisa Hutton (socia fondatrice dello studio d’architettura Sauerbruch Hutton), Suhasini Mani Ratnam (attrice, produttrice e scrittrice indiana), Samia Nkrumah (presidente del Centro Panafricano Kwame Nkrumah), Benedetta Tagliabue (titolare dello studio d’architettura Miralles Tagliabue EMBT), Martha Thorne (direttore Pritzker Prize).

La Giuria, coordinata nel corso delle sessioni di lavoro da Stefano Casciani, Direttore Scientifico del Premio, ha inoltre assegnato menzioni d’onore a Pat Hanson (Canada), Elisa Valero Ramos (Spagna) e Cazú Zegers (Cile).

Nelle prossime ore vi forniremo nel dettaglio un profilo della carriera di Siegal.

Copyright © - Riproduzione riservata
L’ArcVision Prize 2016 a Jennifer Siegal Architetto.info