Beni culturali in Abruzzo: stato dell’arte e restauro della chiesa di S. Lucia a Cusciano | Architetto.info

Beni culturali in Abruzzo: stato dell’arte e restauro della chiesa di S. Lucia a Cusciano

Il punto sulla situazione dei restauri nei territori colpiti dal terremoto 2009 e un focus sull'intervento per la Chiesta di S. Lucia (Te) a cura di De Feo Restauri

Chiesa S. Lucia (Te) dopo il restauro © De Feo Restauri Roma
Chiesa S. Lucia (Te) dopo il restauro © De Feo Restauri Roma
image_pdf

Ammonta a circa a 432 milioni di euro, di cui 250 milioni già disponibili, lo stanziamento stabilito dal Cipe a favore dei territori colpiti dal terremoto del 2009: fondi che verranno utilizzati per lavori su scuole, sedi universitarie e strutture a servizio della comunità e il cratere.
Le risorse sono state assegnate sulla scorta della regolamentazione stabilita dall’allegato 1 della delibera Cipe 48 del 2016 che definisce indirizzi, criteri e modalità per la predisposizione dei Programmi pluriennali di intervento di settore e dei relativi Piani annuali di attuazione di interventi che interesseranno il territorio aquilano e si articoleranno su 3 settori di intervento, ovvero edilizia scolastica con 104 milioni totali, 47 sul Comune dell’Aquila, edilizia universitaria con 100 milioni, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale con uno stanziamento di 48,9 milioni di cui 22,5 sull’Aquila.

Tra gli interventi più significativi quello da 30 milioni per Palazzo Carli, 2 milioni nel 2018 solo per la progettazione, 52 milioni per il vecchio nucleo dell’ex ospedale San Salvatore, previsti 4 milioni nel 2018 per la sola progettazione, 8,4 milioni per demolizione e la ricostruzione della scuola media Carducci, 9,4 per la scuola primaria di Viale Giovanni XXIII, 13,1 per il Convitto nazionale.

Il Cipe ha accordato, infine, la proposta avanzata dal sindaco Biondi di rimodulare le risorse assegnate con la delibera Cipe 135 del 2012 alla linea di intervento “Rilancio e potenziamento del polo di attrazione turistica del Gran Sasso con l’obiettivo di incrementare i flussi turistici sia invernali che estivi.
E proprio ai piedi del Gran Sasso tra i molti “ritorni” alla collettività la piccola Chiesa di S.Lucia, devastata dal terribile terremoto del 2009 e giudicata comunque non sicura, “citata in documenti già intorno al 1300. Sorge a Cusciano una piccola frazione di Montorio al Vomano (Teramo) posta a m.640 s.l.m. Abbarbicato sulle colline della sponda destra del fiume Vomano, è raggiungibile da un’unica strada, da cui si godono panorami bellissimi.

A seguito di una ristrutturazione effettuata nel 1960 fu realizzato una copertura a due falde in cemento armato deformato e reso pericolante dall’evento sismico. Il delicato e complesso intervento eseguito dalla De Feo Restauri ha riguardato la demolizione totale della copertura in cemento armato ed il rifacimento della nuova copertura eseguita completamente in legno lamellare nonché il restauro completo della chiesa e dei locali annessi anch’essi resi inagibili dall’evento.

La sua struttura e la facciata, sono completamente in pietra ed al suo fianco si appoggia un robusto campanile i quali non hanno risentito dei danni tellurici.
L’interno completamente restaurato, ha tre altari barocchi, due dei quali presentano le caratteristiche classiche delle colonne tortili in legno dipinte in oro. Sull’altare maggiore è una statua di Madonna con Bambino intorno alla quale, in quindici piccoli riquadri realizzati tra il Quattrocento ed il Cinquecento, sono raffigurati i quindici Misteri del Rosario. Gli altri due altari, posti lungo le pareti della chiesa, sono dedicati uno a S.Lucia, protettrice del paese, e l’altro al SS. Sacramento. Incastonata ad una parete si trova la Croce delle Indulgenze che Papa Leone XIII concesse nel 1901. In un lato tra la chiesa ed il campanile è stato riposizionata una lastra di pietra con incisa la data 1569. Maggiori informazioni potranno essere assunte su defeorestauri.com

Ing. Arch. Luca De Feo
direttore tecnico e project Manager della De Feo Restauri di Roma

Credits
Credito immagini © De Feo Restauri Roma
Testi e immagini a cura: Impresa De Feo Antonio – Roma
Impresa Esecutrice De Feo Restauri – Roma
Direzione Tecnica Luca De Feo Ingegnere e Architetto
Project Manager Dott. Federico De Feo

Copyright © - Riproduzione riservata
Beni culturali in Abruzzo: stato dell’arte e restauro della chiesa di S. Lucia a Cusciano Architetto.info