Groot Vijversburg: un parco del XIX secolo in chiave attuale | Architetto.info

Groot Vijversburg: un parco del XIX secolo in chiave attuale

wpid-10954_a.jpg
image_pdf

Il progetto sarà completato nel 2014 e ha come obiettivo principale la valorizzazione del parco Groot Vijversburg, nella cittadina di Tytsjerk, nei Paesi Bassi.

A vincere il concorso per il rinnovamento dell’area verde, che risale al Diciannovesimo secolo e si caratterizza per una grande ricchezza di flora e fauna, sono stati gli architetti giapponesi Junya Ishigami e lo studio olandese Maks, selezionati per apportare una serie di interventi architettonici all’interno di Groot Vijversburg.

La proposta degli architetti include la ristrutturazione di una villa storica, posizionata al centro del parco, la progettazione di un nuovo centro visitatori, di un palcoscenico per ospitare manifestazioni culturali e spettacoli e di una serie di serre per il giardino botanico.

Il centro visitatori sarà realizzato accanto alla villa storica, all’incrocio di tre percorsi che attraversano il parco e caratterizzato da pareti curve che richiamano appunto le linee di questi sentieri. La hall centrale, con la sua forma allungata, si trasformerà anch’essa in un percorso nel parco perdendo la sua qualità di spazio interno fino a scomparire nell’ambiente circostante. Un edificio, quello progettato dagli architetti, che è un progetto architettonico, ma può anche essere immaginato come parte del paesaggio. Parallelamente a questi progetti, un a team di architetti del paesaggio progetterà l’estensione a 15 ettari del parco, che durante tutto l’anno ospita molti eventi come mostre internazionali di arte contemporanea, spettacoli musicali ed escursioni.

O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Groot Vijversburg: un parco del XIX secolo in chiave attuale Architetto.info