L'estensione del Manor Joenniemi, Finlandia | Architetto.info

L'estensione del Manor Joenniemi, Finlandia

wpid-9243_home.jpg
image_pdf

Costruito nel 1935 in Finlandia, il Manor Joenniemi è stato il capolavoro dell’architetto Jarl Eklund. La pianta e il progetto dell’edificio sono chiara influenza del funzionalismo e dell’architettura inglese della casa di campagna. Il parco e il giardino caratterizzato da elementi del paesaggio geometrici sono stati progettati da Paul Olsson nello stesso anno. A quel tempo, questo stile paesaggistico era unico nella comunità del villaggio di Mänttä. Il Manor Joenniemi e il suo giardino sono simboli dell’architettura del 20esimo secolo ed esprimono la conoscenza e la consapevolezza culturale all’interno di una zona rurale della Finlandia.

La soluzione architettonica adottata dal pluripremiato studio di architetti Kubota & Bachmann per l’estensione dell’edificio propone un inserimento discreto di un nuovo blocco vetrato all’interno del sito. L’orizzontalità del tetto in vetro riflette l’alternarsi delle diverse stagioni e del tempo meteorologico. Oltre a portare i vantaggi di una vista panoramica sul lago di Melasjärvi direttamente negli interni. Sotto il grande tetto e sfruttando una depressione già esistente nel sito, gli elementi del programma si avvicendano dolcemente in una sequenza in pendenza: strutture per conferenze e di rappresentanza, un ristorante e cucina, uffici, impianti di raccolta, strutture espositive. E la sequenza termina ai piedi del sponde del lago di Melasjärvi.

L’estensione delle strutture del museo, costruita adiacente alle strutture museali esistenti, riprende il tema del giardino paradisiaco (ad esempio Parc de Sceaux). Il vetro con stampe serigrafate in ceramica verde e pannelli solari circolari grigio-verde stabiliscono un dialogo con le ninfee del lago Melasjärvi e con la copertura grigio-verde in bronzo del tetto esistente. Anche se conforme alle norme del 21° secolo, l’estensione del Museo Serlachius Gösta sarà impegnato a rispettare la storia della Joenniemi Manor: la progettazione del paesaggio di Paolo Olsson sarà infatti rivisitata. La conservazione del “vecchio” è combinata armoniosamente e integrata col “nuovo” per ricreare uno spazio in cui i visitatori e gli appassionati d’arte, sia locali che internazionali, potranno scoprire e godere del Gösta Serlachius Fine Arts, pregio storico e architettonico nazionale, e, naturalmente, della bellezza naturale del lago di Melasjärvi.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
L'estensione del Manor Joenniemi, Finlandia Architetto.info