Per la Citta' della Scienza in arrivo 5 milioni di euro | Architetto.info

Per la Citta’ della Scienza in arrivo 5 milioni di euro

wpid-14507_incendiocittadellascienza.jpg
image_pdf

Nella seduta del 18 marzo scorso il Cipe ha deliberato e stanziato 5 milioni di euro per la messa in sicurezza e la ricostruzione di “Città della Scienza” di Napoli, gravemente danneggiata dal recente incendio. Una somma che, assieme ad altre risorse, contribuirà a un programma più ampio di rifacimento del sito.

Il finanziamento è stato reso disponibile su iniziativa del ministro dello Sviluppo economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti, Corrado Passera, nell’ambito di una rimodulazione del programma “Opere piccole e medie nel Mezzogiorno”, che prevede complessivamente 32 nuovi interventi da mettere in campo nelle Regioni Campania e Molise.

Nella stessa seduta il Cipe ha anche dato parere favorevole al Contratto di Programma 2012-2014 di Rete Ferroviaria Italiana, con finanziamenti pari a 4.575 milioni di euro da utilizzare per la manutenzione straordinaria, ordinaria e la sicurezza della rete, e al Contratto di programma 2013 di Anas spa che destina 300 milioni di euro al completamento di lavori in corso e agli interventi di manutenzione straordinaria, e ulteriori 569 milioni alle attività di manutenzione ordinaria, sicurezza, vigilanza e info-mobilità.

Con riferimento alle infrastrutture strategiche, il Comitato ha approvato in linea tecnica, il progetto preliminare del 1° lotto funzionale Piovene Rocchette–Valle dell’Astico dell’Autostrada A31 Valdastico Nord, dal costo di circa 891,6 milioni di euro; approvato e parzialmente finanziato tre interventi del programma “Opere finalizzate ad assicurare l’efficienza dei complessi immobiliari sedi delle istituzioni dei presidi centrali per la sicurezza strategica dello Stato e delle opere culturali la cui rilevanza trascende i confini nazionali” e, in particolare: il Complesso polifunzionale Capannelle dei Vigili del Fuoco (costo di 1,5 milioni di euro); la Sala polifunzionale del Ministero degli Affari Esteri (11,7 milioni euro); la Sala polivalente del Provveditorato interregionale per le Opere Pubbliche di Lazio, Abruzzo e Sardegna (2,8 milioni euro).

Nel settore del trasporto rapido di massa, il Cipe ha confermato il finanziamento di 104,8 milioni di euro a una variante tecnico economica del sistema a guida vincolata su gomma del Comune di Bologna, denominato “Rete Civis”, e autorizzato l’utilizzo delle economie di gara per la copertura dei maggiori costi del sistema tranviario (10mila euro) e del 1° stralcio funzionale “Giachery – Politeama” (21,6 milioni) della metroferrovia di Palermo.

 

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Per la Citta’ della Scienza in arrivo 5 milioni di euro Architetto.info