Premio "Domus Restauro e Conservazione Fassa Bortolo" | Architetto.info

Premio “Domus Restauro e Conservazione Fassa Bortolo”

Da quest’anno il Premio "Speciale Didattica Internazionale" per premiare e valorizzare corsi, laboratori e workshop si affianca all’edizione dedicata ai “Progetti elaborati come Tesi”

fassa_bartolo_premio_2016
image_pdf

Il Premio Internazionale di Restauro Architettonico “Domus Restauro e Conservazione Fassa Bortolo”, ideato e promosso nel 2010 da Fassa S.r.l., titolare del marchio “Fassa Bortolo”, e dal Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara, in occasione del Ventennale della propria fondazione, nasce dalla volontà di premiare e far conoscere ad un ampio pubblico restauri architettonici che abbiano saputo interpretare in modo consapevole i princìpi conservativi nei quali la comunità scientifica si riconosce, anche ricorrendo a forme espressive contemporanee.

Novità dell’edizione 2016 è l’introduzione, accanto all’edizione dedicata ai “Progetti elaborati come Tesi”, del Premio Speciale Didattica Internazionale, che nasce dalla volontà di premiare e valorizzare quei corsi, laboratori, workshop tenuti all’interno di Facoltà, Dipartimenti di Architettura o Istituti di Belle Arti, con sede all’estero, o quegli insegnamenti che sono svolti soprattutto attraverso apporti collettivi.

Il concorso pone attenzione alle tematiche di conservazione di testimonianze significative dell’operosità umana, quali, ad esempio, siti archeologici, contesti urbani, aree terremotate, contesti culturali. La partecipazione è aperta a Responsabili, Direttori e Docenti incaricati del coordinamento e dell’insegnamento in un Corso di Laurea, Master, Scuola di Specializzazione o Workshop internazionali, in paesi stranieri. Solamente per questa sezione, non è previsto il pagamento di una quota d’iscrizione.

Il premio ha cadenza annuale ed è suddiviso in due sezioni che si alternano ogni biennio:  “Opere realizzate”, riservato a progettisti del settore privato o pubblico, e Ditte di restauro che hanno realizzato le opere, e “Progetti elaborati come Tesi” per i progetti ritenuti, a giudizio della giuria, meritevoli per aspetti particolari. Quest’ultima rappresenta la categoria in concorso per l’edizione 2016.

Scarica qui il bando.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Premio “Domus Restauro e Conservazione Fassa Bortolo” Architetto.info