Riapre lo storico Elizabethan Garden di Kenilworth, restaurato da Richard Griffiths | Architetto.info

Riapre lo storico Elizabethan Garden di Kenilworth, restaurato da Richard Griffiths

image_pdf

Dopo cinque anni di lavori condotti con il contributo di storici, archeologi, designer e giardinieri, sarà completata a maggio 2009 l’opera di ricostruzione del giardino elisabettiano, il cui costo è stato stimato per £ 2 milioni. Il progetto è stato coordinato dallo studio Richard Griffiths Architects, che ha esteso il suo intervento al restauro delle scuderie del castello attiguo, dove è stato creato un nuovo ingresso con finiture in quercia, color verde.

Richard Griffith Architects è uno studio di progettazione molto affermato proprio per il recupero ed il restauro conservativo di edifici storici, ma anche per la loro riconversione a nuovi usi.

Creato nel 1575 per volere del proprietario del castello, Robert Dudley, in onore alla visita estiva di Elisabetta I, con la speranza di conquistarla e indurla al matrimonio, il giardino era stato devastato dagli effetti della guerra civile: il crollo di una parte dello stabile del 16° secolo ne aveva completamente cancellato il disegno.

{GALLERY}

Le piantine nel nuovo giardino sono state selezionate per essere quanto più possibile vicine alle specie utilizzate nel 1575. La struttura principale dell’impianto prevede siepi basse organizzate in schemi simmetrici, o nodi, copiati dagli schemi francesi e italiani.

Tornerà a nuova vita anche la voliera collocata nell’area nord del giardino, una gabbia in origine quadrata e decorata in oro e pietre preziose. Al suo posto, sarà installata una voliera dal profilo un pò più defilato, in quercia. 

Per rendere gli uccelli più immediatamente visibili al pubblico, la voliera di 4,2×4,2 mq sarà collocata su una base di pietra e cemento armato. Una volta installata, la struttura in quercia sarà dipinta di un profondo rosso in modo da corrispondere all’arenaria del castello. Sarà in seguito decorata con gioielli ed applicazioni i cui motivi hanno tratto ispirazione da quelli ricorrenti nell’attiguo maniero.

Il ripristino del giardino di Kenilworth  prevede anche, entro la prossima primavera, l’installazione di una fontana, creata da David Onore e dallo scultore Fairhaven & Woods, utilizzando le descrizioni di Langham e gli studi di un fontana simile esistente in Austria.

Copyright © - Riproduzione riservata
Riapre lo storico Elizabethan Garden di Kenilworth, restaurato da Richard Griffiths Architetto.info