Roma a tutto restauro | Architetto.info

Roma a tutto restauro

wpid-9537_colosseo.jpg
image_pdf

Il 2012 sarà un anno decisivo per i beni artistici della Capitale. Lo ha ricordato il sottosegretario ai Beni e le Attività culturali, Francesco Giro, sottolineando l’appuntamento cruciale con il restauro integrale del Colosseo, che partirà in autunno e si concluderà entro il 2013.

I lavori interesseranno le facciate nord e sud, i sotterranei, gli ambulacri del primo e secondo ordine, tutti gli impianti, anche quelli di videosorveglianza, la nuova illuminazione e la realizzazione di un nuovo spazio in cui collocare tutti i servizi, come la biglietteria e il book-shop, che attualmente sono situati all’interno del Colosseo.

Un altro cantiere che sta per partire è quello per riportare agli antichi splendori il complesso monumentale antico e medievale di Santa Maria Nova, che diventerà la porta di accesso dalla antica via Appia della Villa dei Quintili, interamente restaurata e valorizzata negli ultimi due anni anni e set cinematografico in questi giorni per l’ultimo film di Woody Allen.

Altro restauro che partirà dopo l’estate è quello per la valorizzazione dell’Arsenale pontificio a Trastevere, in fase di restauro integrale e di allestimento per accogliere il Museo Zeffirelli, un progetto promosso dalla Fondazione dedicata al grande maestro e dalla Regione Lazio. Ma il 2012 vedrà anche la conclusione dei lavori di restauro di palazzo Barberini: con questo ultimo cantiere l’edificio è stato completamente restituito alla sua originaria bellezza concepita da Bernini, Borromini e Maderno.

Non solo restauri nel 2012 per la Capitale, che inaugurerà anche l’illuminazione permanente dei percorsi a terra al Foro Romano, che diventerà quindi visitabile anche di sera. Uscendo da Roma, partirà presto anche un altro grande progetto, quello di valorizzazione del tempio di Ercole Vincitore a Tivoli, e più precisamente del cosiddetto ‘dado industriale’ interno all’area archeologica del Tempio dove, alla fine dell’800, venne costruita una centrale elettrica e una cartiera oggi in disuso.

O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
Roma a tutto restauro Architetto.info