Rinasce la Radiocubo di Brionvega | Architetto.info

Rinasce la Radiocubo di Brionvega

wpid-137_a.jpg
image_pdf

Un’edizione limitata prodotta in soli nove pezzi per colore, disponibile su prenotazione dal sito Brionvega. La celebre radio TS 502, creata da Marco Zanuso e Richard Sapper nel 1964, rinasce, finemente reinterpretata da Giulio Candussio, maestro del mosaico di Spilimbergo.

Radiocubo Mosaico Special edition – disponibile nei colori nero notte, rosso, bianco neve, arancio sole e giallo sole – si caratterizza per l’originalità dell’inserto in mosaico, il tocco artigianale di un grande artista e la lunga tradizione dei mosaicisti del Friuli -unite alla tecnologia di sempre.

“Il fatto che Brionvega mi abbia chiamato per dare il mio contributo di artista mi rende intimamente lieto – ha affermato Candussio. Il mosaico è un magico equilibrio in cui si fondono materia, luce, colore e spazio. Con le tessere si riesce a costruire un sistema e un rapporto tra uno e il tutto, dove la singola unità va a formare l’insieme. Il mosaico risveglia il desiderio nell’oggetto e dell’oggetto: questo desiderio è colore, luce, musica di ritmi e scansioni, raffinata tattilità, in cui, nel momento della realizzazione, la mano dell’artigiano è totalmente presente”.

Ci sono oggetti destinati a lasciare il segno nella storia del design, oltre che nelle nostre case: la Radiocubo Ts 522, e la Radiocubo Mosaico, sono fra questi. Erede del mitico ricevitore Ts 502 disegnato nel 1964 da Marco Zanuso e Richard Sapper, il “cubo” racchiude in sé una sintesi di tecnologia e stile custodita in due gusci, capace di trasformarsi, ma di rimanere ancora oggi estremamente attuale, sinonimo di innovazione stilistica e gusto estetico.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Rinasce la Radiocubo di Brionvega Architetto.info