Sleepbox, relax contemporaneo | Architetto.info

Sleepbox, relax contemporaneo

wpid-4293_a.jpg
image_pdf

Pensato come risposta a un ambiente sempre più urbanizzato, la SleepBox è un complemento d’arredo organico e contemporaneo, un oggetto sinuoso, a misura d’uomo, che crea un piccolo ambiente di comfort e relax all’interno di aeroporti, uffici o qualsiasi altro ambito pubblico, consentendo di avere pace e quiete persino in luoghi urbani rumorosi e trafficati.

Il progetto porta lo stesso nome di un suo predecessore realizzato dallo studio russo Arch Group, di cui abbiamo parlato tempo fa, simile per i presupposti da cui nasce ma con funzione ed estetica differente. La Sleepbox installata nell’aeroporto Sheremetyevo di Mosca è una minuscola stanza d’albergo per aeroporti, stazioni ferroviarie e altri luoghi pubblici di passaggio, dove schiacciare un pisolino, riposarsi e rilassarsi durante i momenti di attesa. Una scatola piccola ma dotata di ogni comfort e molto hi-tech.

Tornando alla nuova Sleepbox, la conchiglia liscia, solida e uniforme è realizzata interamente in pietra acrilica Hi-Macs, materiale robusto che può essere termoformato senza alcuna giuntura visibile, e contiene un materasso rivestito in pelle. SleepBox è stato progettato da Caspar Lohner e realizzato presso il Chair for Computer Aided Architectural Design [CAAD], Dipartimento di Architettura, ETH a Zurigo, con la supervisione di Mathias Bernhard e Manuel Kretzer.

SleepBox è esposta dal 17 al 21 gennaio a Swissbau 2012, il più importante appuntamento per l’industria immobiliare e delle costruzioni in Svizzera e una delle più grandi fiere espositive specializzate in Europa.

O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Sleepbox, relax contemporaneo Architetto.info