Societa' tra professionisti, stop alle societa' di ingegneria | Architetto.info

Societa’ tra professionisti, stop alle societa’ di ingegneria

wpid-24437_architetti.jpg
image_pdf

Il Consiglio nazionale degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori ha commentato con positività l’approvazione di un emendamento, da parte delle commissioni attività produttive e ambiente della Camera, che sopprime l’articolo introdotto al Senato che estendeva alle società di ingegneria previste dal Codice degli appalti, e costituite in forma di società di capitali, la disciplina delle società tra professionisti

Secondo il Cnappc la norma “avrebbe causato un gravissimo danno ai professionisti perché avrebbe consentito alle società di ingegneria – che oggi possono operare solo nel settore dei lavori pubblici –  di estendere la loro operatività anche in quello privato”.

“Appare strano”, ha aggiunto il Cnappc, “che il Senato non si sia accorto che la norma licenziata è in evidente contrasto con quella che ha istituito  le società di ingegneria – chiamate a svolgere interventi  nel settore dei lavori pubblici – che non dispongono dei necessari requisiti deontologici, non essendo per di più iscritte ad Ordini professionali, propri delle società tra professionisti”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Societa’ tra professionisti, stop alle societa’ di ingegneria Architetto.info