Assicurazioni professionali per architetti: quali vantaggi e perché stipularla? | Architetto.info

Assicurazioni professionali per architetti: quali vantaggi e perché stipularla?

Comparasemplice.it fornisce le indicazioni e le informazioni necessarie sul preventivo assicurativo più adatto alle esigenze di un architetto nell’iter di ricerca della giusta polizza professionale

architetti_assicurazioni
image_pdf

Una polizza assicurativa che deve essere sottoscritta dal libero professionista in modo tale da tutelare il cliente e garantirgli un risarcimento in caso di danni subiti: in questo consiste l’RC professionale, ormai divenuta un obbligo per i professionisti da qualche anno. Tale polizza ha come obiettivo quello di preservare il patrimonio del professionista, così da non essere intaccato in caso di risarcimento.

I liberi professionisti come gli architetti sono obbligati alla stipula dell’RC Professionale e trovare la giusta assicurazione per un archittetto non è un’impresa facile. Per questo motivo arrivano in aiuto i comparatori online, come Comparasemplice.it, in grado di fornire tutte le indicazioni e le informazioni necessarie per la scelta del preventivo assicurativo più adatto alle proprie esigenze.

L’RC Professionale per architetto può essere stipulata sia da Studi Associati, per sottoscrivere pacchetti assicurativi collettivi, che da professionisti che lavorano per conto di studi, così da doversi tutelare in maniera autonoma.

Questo tipo di polizza assicurativa copre una serie di rischi a cui può andare in contro il professionista. La copertura prevede richieste di risarcimento da clienti o enti pubblici e privati, tutela legale, amministrativa e infortuni. In ogni caso possono essere previste delle coperture aggiuntive. Non è prevista però la copertura in caso di atti dolosi da parte del professionista. Inoltre, nel caso in cui il professionista potrebbe essere considerato un cattivo cliente da parte della compagnia assicurativa, la stessa può decidere di rifiutare di stipulare la polizza. Non sono stipulabili polizze RC professionali ai clienti non iscritti all’Ordine di appartenenza.

Chi sceglie di attivare l’rc professionale si tutela da errori che possono verificarsi durante l’esercizio della professione. Tra i più comuni vi sono senza dubbio errori di progettazione, inosservanza alle disposizioni di sicurezza previste nei luoghi di lavoro, errori relativi alla documentazione dei progetti e delle pratiche.

Con ComparaSemplice.it si può risparmiare tempo e denaro, trovando un preventivo assicurativo ad hoc e personalizzabile.

Come trovare la polizza assicurativa più conveniente?

Richiedere un preventivo per la rc professionale per architetto non è mai stato così facile. È necessario, infatti, compilare il form disponibile sul sito di Comparasemplice.it. Sul form vanno inseriti: la categoria professionale e i dati anagrafici del contraente. Una volta inserite tutte queste informazioni e cliccando avanti si può accedere alla lista completa dei preventivi assicurativi più convenienti dedicati alla propria professione. I preventivi sono disposti in ordine per prezzo dal più economico al più costoso, includendo anche tutte le coperture aggiuntive.

L’assicurazione prevede dei tempi di attivazione, che dipendono dai tempi in cui viene contattata la compagnia che si occuperà di inviare il preventivo in modo del tutto gratuito e senza impegno di acquisto. Tale preventivo per essere attivato deve essere sottoscritto dal contraente e inviato firmato alla compagnia.

Claims made e retroattività: le due proprietà più importanti

Le due proprietà più importanti per la polizza RC professionale sono la clausola claims made, relativa alla richiesta di risarcimento in caso di danno che scatta nel momento in cui viene richiesta dal cliente e la reatroattività che permette di coprire i danni causati dall’attività anche nel periodo antecedente alla stipula del contratto.

Copyright © - Riproduzione riservata
Assicurazioni professionali per architetti: quali vantaggi e perché stipularla? Architetto.info