AXA 138: sculture di ceramica in bagno | Architetto.info

AXA 138: sculture di ceramica in bagno

wpid-4005_AXA.jpg
image_pdf

Sporgono direttamente dal muro con un’inclinazione di 138° lavabi, vasi e bidet della linea di sanitari che prende il nome proprio da questa misura, disegnata da Romano Adolini per AXA.
Una linea che valorizza al massimo la tradizione ceramica espressa dal marchio del Gruppo Giovanni Colamedici.
Con un bacino generoso, il lavabo Axa 138 è particolarmente comodo nonostante le misure minime (40, 50 e 60×40 cm di profondità) con o senza zona d’appoggio per rubinetteria, disponibile  nella soluzione sospesa (h 52 cm) o soprapiano (h 20 cm).
Particolarmente scultorea e originale la versione in cui il catino d’appoggio dispone di una seconda parte ceramica sottostante il piano che dà vita a un “unicum” di grande effetto.
Nella versione a terra vasi e bidet hanno dimensioni ridotte (52x37x42 cm di altezza), ma non arriva a 70 cm di profondità nemmeno la versione con cassetta monoblocco in ceramica super-sottile (68,5 cm).
Per tutti gli elementi della serie le linee semplici riportano alle forme del quadrato, ma con angoli smussati e profili sottili.

Scheda tecnica Axa 138

Designer: Romano Adolini

Caratteristiche: Serie completa di sanitari in ceramica

Misure: Lavabo sospeso h.52 misure 40×40, 50×40, 60×40. Versione soprapiano h.20. Vaso e bidet h.42 37×52 cm. Versione con cassetta monoblocco profondità 68,5 cm.

Prezzi (Iva inclusa): da 333 €  per il Lavabo sospeso

 

Copyright © - Riproduzione riservata
AXA 138: sculture di ceramica in bagno Architetto.info