BIMobject arriva in Italia e 'trova casa' a Milano | Architetto.info

BIMobject arriva in Italia e ‘trova casa’ a Milano

wpid-4458_Immagine.jpg
image_pdf

BIMobject prosegue nella sua strategia di crescita per diventare protagonista nel mercato del Bim e per consolidarsi in tutta Europa entro il 2017. La multinazionale svedese, nata nel 2012 e quotata Nasdaq, è arrivata in Italia e, più precisamente a Milano, dove ha aperto la sua tredicesima filiale.

Il futuro della progettazione e dellʼindustria delle costruzioni è ormai fortemente influenzato dallʼutilizzo della tecnologia. Grazie al Bim (Building information modeling) è possibile condurre tale industria nella direzione di un processo basato sul modello digitale 3D. La metodologia Bim è unʼinequivocabile rappresentazione delle caratteristiche fisiche e funzionali di un oggetto che permette al progettista di inserire nel progetto digitale disegni 2D, modelli 3D, materiali, voci di capitolato, manutenzione, costi, ecc. Il modello così generato può essere utile per calcoli, verifiche e analisi e per tutto il processo di filiera.

“La sede italiana si concentrerà sul mercato locale in quanto nazione industriale con grande valore in tecnologia, architettura e design – dichiara Stefan Larsson, ceo di BIMobject AB -. Il valore riconosciuto ai brand italiani ha suscitato in BIMobject un interesse verso il vostro mercato per fornire ai produttori, attraverso un media innovativo, una soluzione di marketing digitale che li aiuti a guadagnare visibilità anche all’estero. Riteniamo poi una grande opportunità fornire ai progettisti utilizzatori del nostro portale bimobject.com in tutto il mondo, i prodotti di design made in Italy come oggetti 3D Bim”.

A capo della filiale italiana c’è Massimo Guerini che porta con sé oltre 25 anni di esperienza qualificata in Cad, 3D e Bim all’interno del settore dellʼarchitettura, ingegneria e costruzioni. Con la sua vasta esperienza in business internazionale, sarà parte integrante del management team globale e contribuirà attivamente a portare BIMobject in una posizione di leader nel crescente settore BIM. “Sarà una grande risorsa per BIMobject lavorare con Massimo Guerini – prosegue Stefan Larsson –. Con la sua esperienza internazionale e le competenze locali, siamo molto orgogliosi di averlo nella nostra squadra perché l’Italia gioca un ruolo primario nella nostra strategia”.

Oggi le aziende produttrici possono utilizzare BIMobject per promuovere e distribuire i propri prodotti direttamente allʼinterno del processo di progettazione Bim, facilitando il processo di selezione e generando un reale incremento delle vendite. “Vedo l’Italia come un mercato chiave per l’espansione internazionale di BIMobject – afferma Massimo Guerini. Quindi ho accettato di buon grado di essere il responsabile di questa nuova sede nel nostro paese per dimostrare il forte impegno di BIMobject Italy nellʼoffrire ai marchi italiani lʼopportunità di esportare digitalmente i propri prodotti allʼinterno del processo di progettazione Bim”.

Copyright © - Riproduzione riservata
BIMobject arriva in Italia e ‘trova casa’ a Milano Architetto.info