Cefla a Expo Milano 2015, dagli impianti al Supermercato del Futuro | Architetto.info

Cefla a Expo Milano 2015, dagli impianti al Supermercato del Futuro

In occasione di Expo Milano 2015, Cefla ha realizzato una serie di importanti progetti attraverso le due business unit Plant Solutions e Shopfitting Solutions

wpid-4602_supermercatodelfuturocomunicazioneinterattiva.jpg
image_pdf

In occasione di Expo Milano 2015, Cefla ha realizzato una serie di importanti progetti attraverso le due business unit Plant Solutions e Shopfitting Solutions.Un ruolo che ha portato l’azienda a realizzare spazi, impianti e forniture per l’evento – spiega Gianmaria Balducci, presidente del Gruppo Cefla . La commessa totale di Cefla ha raggiunto i 30 milioni di euro, con un’area complessiva di intervento di oltre 32.000 mq; abbiamo gestito la realizzazione della rete di impianti elettrici, di condizionamento dell’aria e la fornitura di arredamento e attrezzature nei 2.500 mq dedicati al Supermercato del Futuro, a cui si aggiunge la fornitura di 5.000 lampade a Led”.

Un impegno importante, che Cefla ha voluto raccontare anche all’interno del padiglione CibusèItalia di Federalimentare, il luogo ideale per divulgare e valorizzare i marchi di eccellenza dell’industria alimentare italiana. Nell’area delle tecnologie di produzione sostenibile, all’interno di uno spazio dedicato, Cefla avrà l’occasione di illustrare la sua interpretazione di cibo, non inteso come prodotto di consumo bensì come energia e nutrimento per l’industria.

Due delle quattro business unit Cefla sono portavoce di questo messaggio: l’energia rinnovabile ricavata grazie agli impianti di cogenerazionein ambito alimentare, realizzati da Cefla Plant Solutions, è utilizzata perprodurre cibo venduto all’interno di punti vendita efficienti arredati da Cefla ShopfittingSolutions, per una perfetta circolarità del processo produttivo.Cefla propone ai produttori di alimenti impianti di energia a fonte rinnovabile, che, valorizzando gli scarti della produzione, permettono di creare energia elettrica e termica. In particolare, la cogenerazione illustrata nel concetto di agrifood industry a Expo Milano 2015 consiste nella digestione anaerobica di biogas sottoprodotti dell’industria che produce carne, conserve e polpe.

All’interno del Supermercato del Futuro invece Cefla Shopfitting Solutions, insieme a Zenith Shop Design, società del gruppo specializzata in arredi custom, in stretta collaborazione con Inres, ha realizzato innovative soluzioni: arredamenti e attrezzature che anticipano e interpretano il futuro della grande distribuzione organizzata. Un impegno che ha consentito all’azienda di Imola di concepire e generare le soluzioni del futuro, con particolare riguardo alla sostenibilità, alle fonti rinnovabili e alle nuove esigenze del mercato.

Nel dettaglio, Cefla Plant Solutions è stata chiamata a progettare e realizzare il sistema di impiantistica generale degli edifici di Expo: ristorazione, servizi igienici, spazi commerciali, servizi ai visitatori, servizi ai partecipanti, magazzini e locali tecnici. Con un occhio di riguardo alla sostenibilità ambientale ed energetica, alla ricchezza dei servizi e alla molteplicità di esperienze offerte ai visitatori, Cefla Plant Solutions si è occupata degli impianti meccanici (aria condizionata, ventilazione, idrico, sanitario e antincendio) degli impianti elettrici (media e bassa tensione, illuminazione e forza motrice) e degli impianti elettrici speciali (rivelazione incendi, diffusione sonora anche per evacuazione antincendio, antintrusione, controllo accessi e TVCC, rete dati).


Cefla Plant Solutions ha realizzato inoltre gli impianti elettrici e di condizionamento di tutta l’area del Supermercato del Futuro, nel Future Food District.

Nel dettaglio, Cefla Shopfitting Solutions e Zenith Shop Design, società del gruppo specializzata in arredi custom, in stretta collaborazione con Inres, hanno realizzato le attrezzature e gli arredamenti dell’innovativo Supermercato del Futuro, all’interno dell’Area Tematica di Expo 2015: Future Food District.


Il progetto nato da un’idea di Carlo Ratti, Direttore del Mit Senseable City Lab di Boston, e Coop, official food distribution partner, porta a Milano alcune delle ultime novità di Cefla per il mondo retail come il sistema di illuminazione a Led dei piani degli scaffali Digital Shelf System, i tavoli espositivi grocery che prevedono sezioni in plexiglass con le materie prime, le bancarelle espositive che ospitano Kinect, il monitor touch screen che offre le informazioni “aumentate” non presenti sull’etichetta dei prodotti e le teche interattive con sensore Led che raccontano il cibo del futuro.

Scopri lo Speciale Padiglioni di Expo Milano 2015

Copyright © - Riproduzione riservata
Cefla a Expo Milano 2015, dagli impianti al Supermercato del Futuro Architetto.info