Cooperativa Ceramica d'Imola: l'attenzione all'ambiente nel progetto Biogres | Architetto.info

Cooperativa Ceramica d'Imola: l'attenzione all'ambiente nel progetto Biogres

wpid-3848_cci.jpg
image_pdf

Il rispetto per l’ambiente, la salvaguardia delle risorse naturali, il corretto utilizzo delle materie prime, il risparmio energetico sono tematiche sempre più al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica e delle singole persone. Anche le aziende più sensibili a tali argomenti hanno investito risorse e tecnologie sugli aspetti ecologici inerenti le proprie attività.

In questa ottica, Cooperativa Ceramica d’Imola, leader internazionale nei  pavimenti e rivestimenti, ha dato vita al marchio Biogres. Si tratta di un gres porcellanato realizzato con un impasto che unisce alle miscele tradizionali materiale derivante dal recupero degli sfridi crudi, cotti e dei residui di depurazione.

Le principali caratteristiche dei prodotti a marchio Biogres – che si traducono in considerevoli vantaggi per l’ambiente, senza tralasciare il raffinato design che ha fatto dei prodotti di Cooperativa Ceramica d’Imola il simbolo del Made in Italy nel mondo – sono: il riutilizzo del 100% degli scarti crudi, con riduzione dell’uso di nuove materie prime; il riutilizzo del 100% delle acque di processo e conseguente riduzione del fabbisogno idrico; il riciclo del 100%  degli scarti cotti; il riutilizzo dei rifiuti non ceramici per processi di riciclo, implementandoli in altri processi produttivi;  il recupero del 100% dei residui di depurazione; la riduzione del 20% dei consumi energetici tramite l’installazione di soluzioni impiantistiche ad elevato rendimento;  riduzione del 15% delle emissioni di CO2  e contenimento delle emissioni  in atmosfera a livelli inferiori rispetto ai limiti ambientali richiesti dalla legislazione italiana. Inoltre, il 95% del fabbisogno di energia elettrica necessario per realizzare i prodotti Biogres è generato con autoproduzione mediante  impianti di cogenerazione.

Attualmente sono 5 le collezioni con il marchio Biogres: Sorrento, Forest, Ortona, Pineto, Stone.

 

 

 

Cooperativa Ceramica d’Imola nasce nel 1874 ed è la più antica Cooperativa di produzione lavoro d’Italia. Oggi è un Gruppo leader di mercato nei  pavimenti e rivestimenti, simbolo del Made in Italy nel mondo, con un fatturato consolidato di oltre 300.000.000 Euro, 7 stabilimenti in cui lavorano più di 1900 dipendenti e un livello di esportazioni attestato al  70% della sua produzione di piastrelle. Cooperativa Ceramica d’Imola è sul mercato con i seguenti marchi commerciali: ImolaCeramica, LaFaenzaCeramica, LeonardoCeramica, ClipTile, Imolarte, ImolaTecnica. Nel rispetto dei principi di eco-efficienza ed eco-compatibilità ha ottenuto la Certificazione Ambientale ISO 14001, la registrazione EMAS e il riconoscimento da parte dell’Unione Europea del progetto Life05. Infine, il Museo aziendale (aperto al pubblico) raccoglie oltre un secolo di collaborazioni con alcuni degli artisti più significativi del ‘900: Bay, Pomodoro, Tadini, La Pietra, Mitoray, Tilson, Brindisi.

Copyright © - Riproduzione riservata
Cooperativa Ceramica d'Imola: l'attenzione all'ambiente nel progetto Biogres Architetto.info