Fuorisalone 2018, omaggio a Frank Lloyd Right firmato da Andrea Castrignano | Architetto.info

Fuorisalone 2018, omaggio a Frank Lloyd Right firmato da Andrea Castrignano

I controtelai Scrigno erano protagonisti di Roof View 4.0, il progetto realizzato dall’architetto milanese durante la Design Week in collaborazione con il marchio per omaggiare Wright

© Riccardo Lanfranchi
© Riccardo Lanfranchi
image_pdf

Nel cuore del “neonato” Romana Design District, è stata inaugurata durante il Fuorisalone 2018 e visitabile fino a ottobre 2018, l’installazione Roof View 4.0, dove convivono materiali pregiati, ecosostenibilità e tecnologia e che rende omaggio all’architettura di Frank Lloyd Wright. Il progetto è firmato dall’interior designer Andrea Castrignano ed è nato grazie al sostegno di Scrigno, leader nel settore della produzione e commercializzazione di esclusivi controtelai per porte e finestre scorrevoli a scomparsa. Vediamo i dettagli del progetto.

Un elegante attico ricreato nell’headquarter dello Studio Castrignano in via Adige 11 a Milano, che rievoca l’effetto “ultimo piano” di un grattacielo, dalle cui finestre si scorge un tessuto urbano metropolitano, dal tocco voyeuristico ispirato a Hitchcock, con alcune delle realizzazioni più significative dello Studio. La cura sartoriale che connota ogni creazione di Andrea Castrignano, si esprime in arredi e complementi disegnati secondo un concept preciso, alla continua ricerca di un equilibrio tra l’individuo e l’ambiente circostante. Tra questi si distinguono i prodotti Scrigno che, come vere opere d’arte, contribuiscono a esaltare l’eleganza dei locali.

Degno di nota nell’area giorno è Scrigno Essential Scorrevole Doppio, completamente personalizzato nelle dimensioni e nelle finiture. Il sistema, presentato nel moodboard materico che illustra le ispirazioni dell’interior project, è stato scelto per il suo design minimal dalle linee pure, grazie all’eliminazione di stipiti e cornici coprifilo. Soluzione “salva-spazio” per eccellenza, Scrigno Essential Scorrevole Doppio si è rivelato ideale per nascondere in una nicchia le colonne attrezzate con gli elettrodomestici della cucina. Inoltre, i pannelli della porta sono stati rivestiti da una speciale carta da parati in tessuto, che crea un effetto geometrico di grande impatto visivo.

La raffinatezza, al cuore del progetto, trova massima espressione anche con Essential Battente Singolo. Il sistema divide la zona living dalla suite matrimoniale e diventa parte integrante delle pareti sia grazie all’inserimento della boiserie a listelle squadrate che percorre i muri e il soffitto conferendogli dinamismo e vitalità, sia al sapiente gioco dei colori. Un ruolo fondamentale è, infatti, affidato alle nuance, che donano una maggiore personalità agli ambienti: un particolare blu-grigio firmato da Castrignano è scelto per l’anta della zona living e un caldo ed avvolgente color nocciola per quella della zona notte.

Infine, i prodotti Scrigno trovano spazio nella Salle de Bains, dove è stata inserita una coppia di Scorrevoli esterno muro Cover alta con vetro Fumé che racchiudono la Powder Room di ispirazione anglosassone, la parte più intima del bagno. Una soluzione che rende la pura funzionalità un complemento d’arredo dall’elevato valore estetico.

Francesco Bigoni, direttore marketing di Scrigno Holding  commenta: “Siamo orgogliosi di aver partecipato a Roof View 4.0, un interessante progetto, con cui rinnoviamo la nostra collaborazione di lunga data con Andrea Castrignano. Un’installazione nata per il Fuorisalone e che sarà permanente fino ad ottobre 2018, visibile su appuntamento: un’ulteriore opportunità per scoprire come, grazie alle soluzioni Scrigno, sia possibile creare progetti unici e dallo stile contemporaneo, sfruttando forme, sfumature, texture e materiali in grado di regalare un’atmosfera unica ad ogni abitazione.”

Copyright © - Riproduzione riservata
Fuorisalone 2018, omaggio a Frank Lloyd Right firmato da Andrea Castrignano Architetto.info