Hormann e Lamborghini: affidabilita' e sicurezza al servizio dell'innovazione | Architetto.info

Hormann e Lamborghini: affidabilita’ e sicurezza al servizio dell’innovazione

wpid-4124_HormannLamborghini.jpg
image_pdf

Storico marchio italiano di auto supersportive, Lamborghini festeggia quest’anno il 50° anniversario della fondazione. Sinonimo di tradizione in continua evoluzione, la casa automobilistica sta trasformando la storica sede di Sant’Agata Bolognese, dove spicca il nuovo edificio dedicato allo sviluppo dei prototipi e delle vetture pre-serie, prima costruzione industriale multipiano in Italia certificata in classe energetica A.

Il nuovo spazio, il Protoshop-PSC, di circa 5.000 metri quadrati, dispone di laboratori, attrezzeria R&D, magazzino, uffici, aree per water-test e per assemblaggio elettrico ad elevatissimo contenuto tecnologico e organizzati su diversi livelli.

Lamborghini per il nuovo edificio si è rivolta all’esperienza di Hormann, azienda leader nella progettazione, fornitura e messa in opera di serrande e portoni.

Il Protoshop-PSC è equipaggiato con due tipologie di prodotti Hörmann:

– 2 portoni modello HS 7030 PU (dimensioni 4.000 per 5.000 mm) posti a delimitazione dei due ingressi carrabili;

– 6 serrande avvolgibili mod. Rollmatic (dimensioni 2.570 per 2.340 mm) installate sugli elevatori interni.

Nel primo caso si tratta di portoni motorizzati a scorrimento rapido, composti da profili in acciaio con superficie esterna goffrata e strato interno in schiuma di poliuretano, dotati di guarnizioni in epdm tra i singoli profili e con le parti laterali. Per permettere l’ingresso della luce naturale, in ogni portone sono state inserite 15 finestrature in profili estrusi di alluminio anodizzato e riempimento in doppia lastra di acrilico trasparente. In soli 42 mm di spessore, l’insieme restituisce un coefficiente di trasmittanza termica U = 1,9 W/m2K.

L’elevata velocità di manovra (apertura max. 1,5 – 2,5 m/s; chiusura ca. 0,5 m/s) è facilitata da guide di scorrimento laterali autoportanti in acciaio zincato con integrata barriera a raggi infrarossi, con autodiagnosi, e dal sistema a di avvolgimento a mensola a spirale.

Le serrande avvolgibili veloci, tutte motorizzate di serie, sono dotate di molle a doppia trazione e di doppia fune di sollevamento, per sostenere il peso degli elementi in alluminio e impedire la caduta della serranda in qualsiasi posizione si trovi. In caso di guasto della motorizzazione, la serranda è facilmente apribile manualmente.

Design, sicurezza e risparmio energetico sono i tratti più significativi del progetto, realizzato con tecnologie all’avanguardia e caratterizzato da soluzioni stilistiche moderne e lineari, dalla forte identità, capaci di valorizzare adeguatamente una delle fasi più importanti del processo produttivo della casa bolognese.

Copyright © - Riproduzione riservata
Hormann e Lamborghini: affidabilita’ e sicurezza al servizio dell’innovazione Architetto.info