Il Gruppo Zecca presenta il nuovo rivestimento Piz Metabio | Architetto.info

Il Gruppo Zecca presenta il nuovo rivestimento Piz Metabio

wpid-4127_PIZ.jpg
image_pdf

PIZ è una divisione del Gruppo Zecca che produce e commercializza un sistema per il rivestimento di edifici civili, commerciali ed industriali. Il Gruppo Zecca, produttore di PIZ, pannelli di malta cementizia fibro-rinforzata, ha collaborato con il Dipartimento di chimica Giulio Natta del Politecnico di Milano e altri istituti internazionali di ricerca, per realizzare il sistema di rivestimento PIZ Intelligent Surface, utilizzato per un complesso residenziale progettato a Morbegno, in provincia di Sondrio.

Per questo complesso residenziale si è fatto riferimento a parametri come velocità di realizzazione, economicità costruttiva e di manutenzione, durata e affidabilità nel tempo, uniti a quelli oggi forse più pressanti relativi alle prestazioni termiche e di conseguenza al risparmio energetico.

Le proprietà del rivestimento di speciali pannelli prefabbricati, caricati con nano-materiale all’avanguardia, rendono l’edificio un vero e proprio “depuratore” d’aria: l’involucro garantisce l’isolamento termico e assicura beneficio in termini di risparmio energetico, portando però in aggiunta una ulteriore azione di riduzione dell’inquinamento atmosferico. Caricato con nano-materiali a base di biossido di titanio, allo scopo di modificarne le proprietà di superficie, PIZ Intelligent Surface si contraddistingue per l’attività fotocatalitica e le caratteristiche di superidrofilia.

L’edificio composto da due corpi di fabbrica di cinque piani fuori terra, è infatti contraddistinto da un candido involucro innovativo, per la prima volta messo in opera, capace di sintetizzare in un unico sistema tutti questi requisiti. Si tratta di speciali pannelli prefabbricati con paramento di malta cementizia fibro-rinforzata accoppiata a materiale isolante, per l’occasione caricati con un nano composto a base di biossido di titanio in forma cristallina. Questi, esposti alla luce solare, ossidano gli inquinanti presenti nell’atmosfera, trasformandoli in sostanze inerti. Queste possono essere facilmente rimosse dalla pioggia grazie anche alla qualità autopulente della bianca superficie dei pannelli stessi. Una vera e propria tecno-pelle architettonica. Oltre a questa versione “intelligente” totalmente bianca, PIZ offre molteplici combinazioni di colori e soprattutto diverse geometrie e finiture superficiali, al fine di rispondere in modo efficace a ogni esigenza architettonica.

Il Gruppo Zecca, in partnership con Rockwool Italia, produttore di un nuovo isolante in lana di roccia a doppia densità, ha messo a punto l’innovativo sistema PIZ Metabio.

Le principali caratteristiche di questo nuovo pannello sono il sistema in Euroclasse al fuoco A1, l’elevato potere fono isolante Dba 13e l’elevata permeabilità al vapore. Queste caratteristiche si affiancano alle note prestazioni di isolamento termico, semplicità di posa e customizzazione su design da parte del progettista.

Il sistema Piz Metabio sarà presentato in occasione della fiera internazionale dedicata a edilizia, architettura e design Made Expo, a Milano, dal 2 al 5 ottobre, al pad. 1 stand D31 E 30. Il successivo appuntamento importante con Piz Metabio sarà al Batimat di Parigi, dal 4 all’8 novembre 2013, Hall 5A stand G122.


 

 

 

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Il Gruppo Zecca presenta il nuovo rivestimento Piz Metabio Architetto.info