Il mini ascensore Elegance per una villa privata dei primi del ‘900 a Viareggio | Architetto.info

Il mini ascensore Elegance per una villa privata dei primi del ‘900 a Viareggio

wpid-4416_Immagine.jpg
image_pdf

A Viareggio, una villa privata dei primi del ‘900 è stata ristrutturata per volere del proprietario nel pieno rispetto della ricchezza architettonica dell’edificio. I progettisti ThyssenKrupp Encasa hanno proposto l’installazione della piattaforma elevatrice Elegance che oltre ad inserirsi in modo armonico all’interno di questo prestigioso contesto ha aggiunto un elemento di stile di grande effetto, tale da conferire maggior valore alla villa stessa.

La riqualificazione della villa privata è infatti avvenuta mediante la preservazione e la valorizzazione dei materiali originari in ottimo stato conservativo. Il proprietario ha richiesto un intervento volto all’installazione di una piattaforma elevatrice o mini ascensore per agevolare lo spostamento tra i 4 piani della villa senza che lo stile dell’edificio venisse in alcun modo compromesso.

La situazione di partenza

L’intervento

La scala all’interno della villa è in marmo con rifiniture in legno e non è stato possibile modificare il suo posizionamento. Pertanto il progetto ha dovuto tener conto dell’effettivo spazio disponibile nel vano scala e successivamente di diverse caratteristiche che contraddistinguono ciascun piano. In particolar modo la presenza di un importante lampadario in cristallo sul soffitto del secondo piano e la struttura del piano mansardato dove il tetto nella parte centrale raggiunge un’altezza superiore a 3 metri e dunque decisamente superiore all’altezza della cabina del mini ascensore.

Elegance, grazie al suo ingombro minimo (850×800 mm) ha rappresentato la giusta soluzione. Il progetto ha visto il montaggio di un castello in carpenteria metallica dall’altezza totale di 14.060 mm per l’effettuazione di una corsa di 11.549 mm e per 4 fermate. Al piano mansardato, il castello è stato ulteriormente fissato con l’impiego di invisibili cavi in acciaio.

L’intervento ha inoltre visto la collocazione di una balaustra di sicurezza in cristallo su ciascun piano, collegata alla balaustra in noce delle scale in modo molto armonico. All’ultimo piano il castello poggia su cristallo per rendere l’ambiente ancor più arioso.

La progettazione

Il prodotto

Il mini ascensore Elegance è anzitutto un prodotto altamente tecnologico e funzionale dalla grande versatilità, robusto e resistente e soprattutto di grande affidabilità e durata nel tempo. E’ inoltre capace di conferire carattere all’ambiente in cui viene inserito esaltandone l’aspetto estetico. Elegance è la massima espressione della creatività individuale in quanto dispone di un’ampia gamma di materiali e di colori tra cui è possibile scegliere per soddisfare il proprio gusto personale e adattarlo perfettamente al contesto in cui viene installato. Ogni progetto è unico nel suo genere proprio per la combinazione di materiali e finiture altamente personalizzabile: il tetto, la pavimentazione, le pareti e ancora gli accessori e tutti i dettagli possono essere selezionati per creare un mini ascensore che si sposa sapientemente con lo stile della propria casa.

La realizzazione finale

Copyright © - Riproduzione riservata
Il mini ascensore Elegance per una villa privata dei primi del ‘900 a Viareggio Architetto.info