L’arredo bagno senza barriere è la novità di Duravit | Architetto.info

L’arredo bagno senza barriere è la novità di Duravit

Duravit presenta una configurazione dell’ambiente bagno di alto livello in un’atmosfera di benessere, adatto a tutti e a tutte le generazioni, in cui comodità, flessibilità e sicurezza sono le parole d’ordine

Duravit_barrier_free_02
image_pdf

La lunga vita di un bagno richiede una programmazione proattiva che tenga conto delle future fasi della vita. Se correttamente programmato, quello che oggi è un bagno confortevole, domani diventa il bagno per senior o addirittura senza barriere. Inoltre comodità, flessibilità e sicurezza non sono in contrasto con una configurazione di alto livello in un’atmosfera di benessere.

Una programmazione proattiva, dunque vuole dire che il bagno sarà adatto a tutte le generazioni. Vediamo di seguito i vari componenti e le loro caratteristiche di cui li ha dotati Duravit.

Un lavabo dalle tante possibilità

Nel bagno il lavabo è il punto focale della funzionalità. Usato frequentemente, deve avere un facile accesso frontale e un utilizzo sicuro. La soluzione ideale: consolle con lavabi da incasso o bacinelle soprapiano offrono spazio libero per le gambe e permettono di utilizzare il lavabo anche stando comodamente seduti. Inoltre, le bacinelle soprapiano offrono una maggiore altezza di lavaggio. Grazie agli ampi piani di appoggio laterali tutti i prodotti per l’igiene sono a portata di mano.

Le tante finiture delle pratiche consolle, dai bilaminati ai laccati alle impiallacciature in vero legno, permettono di personalizzare il look del bagno. Lavabi particolarmente piatti come Vero, alto solo 16,5 cm, sono accessibili anche stando seduti ed avendo una larghezza di 50, 60, 70 o 80 cm richiedono poco spazio, come pure i modelli Vital delle serie D-Code, DuraStyle, Starck 3 o Architec, che soddisfano i requisiti delle correnti norme tedesche DIN 18024/II e 18025/I+II relative ai bagni senza barriere e sono quindi accessibili anche in sedia a rotelle. Per un risultato ottimale, specchio e piani di appoggio devono essere accessibili da altezze diverse oppure devono essere regolabili. 

Un vaso confortevole

Piccole limitazioni possono rendere disagevole l’utilizzo del vaso. I vasi con funzione bidet integrata SensoWash Starck e o SensoWash Slim sono indirizzati anche a persone con mobilità limitata e facilitano notevolmente l’igiene: la funzione bidet è svolta da una doccetta in acciaio inossidabile in tre varianti, azionata agevolmente da un telecomando.

Un buon comfort dipende anche dall’altezza del sedile: sedersi 5 cm più in alto permette di alzarsi più facilmente: è il comfort che offre uno speciale modello di vaso sospeso Starck 3. Ideale per le ristrutturazioni perché utilizza gli allacciamenti esistenti.

Un ampio spazio di fronte al vaso permette di muoversi agevolmente in tutta sicurezza anche quando in un secondo tempo fossero necessari deambulatore o sedia a rotelle. Maniglioni applicati anche successivamente impediscono di cadere, mentre il portarotolo e l’azionamento dello sciacquo a portata di mano facilitano le operazioni.

Naturalmente sono disponibili modelli speciali Vital per le serie D-Code, Architec o Starck abbinabili ai lavabi. Con una profondità di 700 mm, rispondono alle norme tedesche DIN in vigore. Per aiutare i movimenti, si consigliano maniglioni ribaltabili ben ancorati con portarotolo integrato. In caso di necessità è utile anche uno schienale.

Guarda le immagini:

Doccia a filo pavimento

Il piatto doccia a filo pavimento non è solo perfetto dal punto di vista estetico, ma facilita anche la pulizia, è sicuro e aiuta a prevenire le cadute. I piatti doccia di dimensioni 120 x 120 cm soddisfano i requisiti delle norme DIN 18025/I + II e 18040-2E relative ai bagni senza barriere e offrono un ampio spazio di movimento, anche nel caso in cui debba essere presente una persona per l’assistenza.

Tre modelli in tre materiali diversi sono perfetti per la pianificazione strategica: il piatto doccia in acrilico DuraPlan con rivestimento antiscivolo Antislip è un classico essenziale. Nel piatto doccia P3 Comforts, realizzato nel nuovo materiale DuraSolid A dalle proprietà antiscivolo, lo scarico è facile da pulire e perfettamente integrato nel bordo leggermente rialzato. Soddisfa elevati requisiti estetici Stonetto, il piatto doccia realizzato in DuraSolid Q, materiale con straordinarie caratteristiche sia tattili che estetiche. La superficie opaca appare autentica e simile alla pietra, ha proprietà antiscivolo ed è disponibile nei colori Bianco, Sabbia e Antracite. Il sedile aumenta sicurezza e comfort e scompare alla vista quando è chiuso a parete.

Comfort e qualità della vita come valore aggiunto

Oltre al comfort di tutti i giorni, apprezzato non solo dai senior, interventi ben programmati e di grande qualità volti all’eliminazione delle barriere non solo migliorano la qualità della vita, ma fanno aumentare anche il valore dell’immobile. La programmazione strategica di un bagno senza barriere permette inoltre ai suoi utilizzatori di vivere a lungo in maniera autonoma.

Copyright © - Riproduzione riservata
L’arredo bagno senza barriere è la novità di Duravit Architetto.info