Progetti edilizi solidali: Mapei per il nuovo Centro della Lega del Filo d’Oro | Architetto.info

Progetti edilizi solidali: Mapei per il nuovo Centro della Lega del Filo d’Oro

Mapei ha collaborato con i suoi prodotti e i suoi sistemi per il nuovo Centro Lega del Filo d’Oro, un grande progetto di solidarietà e responsabilità sociale

Centro Nazionale della Lega del Filo d’Oro, Osimo (An) © Mapei
Centro Nazionale della Lega del Filo d’Oro, Osimo (An) © Mapei
image_pdf

A distanza di quattro anni dall’inizio dei lavori, lo scorso 1° dicembre è stato inaugurato il primo lotto del nuovo Centro Nazionale dell’associazione Lega del Filo d’Oro, a Osimo in provincia di Ancona. A contribuire alla realizzazione del progetto e soprattutto degli e difici del primo lotto è intervenuta Mapei.

Il progetto ha molto di più dell’urgenza e della necessità della sua realizzazione: è un risultato concreto di un’azione di solidarietà che aiuta una realtà molto spesso assente nell’interesse generale, quella delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. Un traguardo che consentirà alla Lega del Filo d’Oro di dare maggiori risposte anche alle loro famiglie.

Le liste di attesa si ridurranno significativamente sia per la diagnosi iniziale sia per i trattamenti di breve durata, utili a verificare costantemente i progressi dei programmi di riabilitazione.

Mapei ha contribuito con i suoi prodotti e sistemi alla realizzazione degli edifici del primo lotto; il progetto complessivo prevede la realizzazione di un totale di 8 edifici.

In particolare Mapei è intervenuta nel progetto, occupandosi di: isolamento termico, attraverso l’installazione del cappotto con l’adesivo Mapetherm AR1, superfici e relative pitture, impermeabilizzazioni e rivestimenti ceramici in esterno su terrazze e balconi, pavimentazione dell’autorimessa (2.500 m2) con sistema Ultratop e infine installazione della pavimentazione in pvc (6.800 m2).

Il nuovo Centro Nazionale rappresenta un’eccellenza nell’ambito sanitario: un polo di alta specializzazione per la riabilitazione delle persone sordocieche. Accorperà in un unico luogo tutti i servizi, ambulatori, uffici e residenze attualmente distribuiti nel territorio di Osimo.

La sua costruzione aumenterà la capienza ricettiva del Centro di Riabilitazione di Osimo e conseguentemente ridurrà le lunghe liste e tempi di attesa delle persone e delle famiglie che hanno richiesto assistenza.

Il nuovo Centro permetterà altresì di migliorare la qualità e la quantità dei servizi offerti nonché accrescere le occasioni di sensibilizzazione e di integrazione e scambio con il territorio e la collettività.

Questo intervento rientra nella strategia di Mapei di sostenere progetti di solidarietà e responsabilità sociale offrendo le proprie tecnologie e mettendo a disposizione i propri tecnici sia di laboratorio, per la ricerca di prodotti innovativi che interpretino la filosofia del progetto, sia di cantiere, per l’assistenza anche sul sito durante lo svolgimento dei lavori.

Copyright © - Riproduzione riservata
Progetti edilizi solidali: Mapei per il nuovo Centro della Lega del Filo d’Oro Architetto.info