Termografia: con FLIR TG130 è più semplice ridurre i costi energetici | Architetto.info

Termografia: con FLIR TG130 è più semplice ridurre i costi energetici

La nuova termocamera a spot TG130 è portatile e permette di individuare rapidamente le problematiche termiche da risolvere per ridurre i costi energetici

Flir_1
image_pdf

Flir annuncia la disponibilità in Europa della nuova termocamera a spot TG130 che permette ai proprietari di immobili portati per il fai da te e ai titolari di piccole imprese, di individuare rapidamente le problematiche termiche della casa e risolverle velocemente. Progettata per le ispezioni nei cambi di stagione e le riparazioni domestiche, TG130 aiuta a individuare visivamente le problematiche termiche da risolvere per ridurre i costi energetici.

L’integrazione della rivoluzionaria termocamera Lepton di Flir, consente al TG130 di:

  • Scoprire dispersioni di calore in porte e finestre, pavimenti, pareti e tubazioni.
  • Rivelare punti in cui l’isolamento è carente e spifferi attraverso i quali l’aria fredda entra in casa.
  • Identificare la provenienza di perdite d’acqua o scovare la tana di un topolino.
  • Risparmiare tempo e denaro nella verifica del funzionamento dell’impianto di condizionamento, di problemi elettrici che interessano gli elettrodomestici e verificare che il cibo sia conservato e servito alla giusta temperatura.

Flir_Termografia

TG130 è portatile ed ergonomica e non richiede una preparazione specifica o un’esperienza pregressa nella tecnologia termografica. È sufficiente puntare la termocamera su un oggetto o su una superficie per misurarne la temperatura, e premere il grilletto per salvare e visualizzare l’immagine.

Flir TG130 sarà disponibile presso i partner Flir al prezzo di 249 € (IVA esclusa).

Per maggiori informazioni, basta cliccare a questo link.

Copyright © - Riproduzione riservata
Termografia: con FLIR TG130 è più semplice ridurre i costi energetici Architetto.info