The Bow di Foster + Partners sceglie il made in Italy | Architetto.info

The Bow di Foster + Partners sceglie il made in Italy

wpid-4102_hp.jpg
image_pdf

La collezioni Sushi e le poltrone Matrix de La Cividina sono state scelte per arredare la Penthouse / Open Space Common Area di questo affascinante edificio giudicato tra i migliori progetti del 2012. L’area ospita uno dei tre suggestivi giardini pensili previsti nell’edificio che – con i suoi 236 metri di altezza e 158.000 metri quadri di superficie totale – accoglie, gli uffici delle società Encana e Cenovus.

Per arredare questa zona comune sono state scelte le linee dinamiche e la personalità definita delle poltrone Matrix nel colore grigio, accostate al blu del sistema di divani componibili Sushi i quali, grazie all’abbinamento di elementi lineari e curvi, permettono diverse soluzioni e disegnano lo spazio con stile. Da sottolineare le lavorazioni artigianali che contraddistinguono ogni singolo pezzo realizzato da La Cividina che, ancora oggi, rifinisce a mano le proprie creazioni curandole nel minimo dettaglio.

Questo allestimento giunge a pochi mesi dal lancio del divano Osaka di Pierre Paulin, opera che La Cividina ha rieditato fedelmente per rendere omaggio al designer francese scomparso nel 2009 e che sta riscuotendo un successo internazionale.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
The Bow di Foster + Partners sceglie il made in Italy Architetto.info