SUPERDESIGN 2010 | Architetto.info

SUPERDESIGN 2010

wpid-35_SuperDesignSuperballlightApartmentGallery.jpg
image_pdf

È arrivata alla 4^ edizione Super Design, l’evento che deve la propria notorietà al fatto di essere la manifestazione più prestigiosa e innovativa di Londra sul tema dell’“art design”. Allestito nella suggestiva cornice della Victoria House, si è conclusa lo scorso 17 ottobre, dopo avere messo in mostra i pezzi di punta provenienti dalle più importanti gallerie di tutto il mondo.

Il filo conduttore che ha legato quegli oggetti è stato il criterio di produzione: pezzi unici o elementi di serie limitata. È sintomatico il fatto che la collezione abbia rivelato dei criteri altamente trasversali in merito alla scelta dei designer. Difatti erano compresenti progettisti con una carriera già consolidata e giovani emergenti ma già forti in autorevolezza e inventiva: The Apartment, D&A-Lab, Emmanuel Babled, Quadrige, Mitterrand-Cramer, Tom Dixon, Herve Van Der Straeten, i fratelli Campana e Vessel Gallery.

L’obiettivo della manifestazione, ideata e curata da Patrick Brillet, è stato quello di dimostrare le capacità tanto dei designer che delle aziende esecutrici al di là del numero esiguo dei pezzi prodotti.

Le tipologie esposte hanno riguardato il paesaggio domestico nelle sue più diverse sfumature. Tuttavia lampade, tavoli, sedute e divisori interni hanno espresso la filosofia di un casa esclusiva ma fortemente radicata nella contemporaneità: anche se domina la dimensione della serie limitata, il quid tecnologico è assai evidente e caratterizzante. L’arco produttivo spazia dalla lavorazione dell’acciaio con i mezzi più attuali (taglio laser, ossidazioni chimiche) fino alla lavorazione artistica del vetro.

Un ricco caleidoscopio di soluzioni poetiche assai diversificate ma unite dalla volontà di abitare in modo prezioso.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
SUPERDESIGN 2010 Architetto.info