TS 502: il cubo che ha fatto la storia | Architetto.info

TS 502: il cubo che ha fatto la storia

wpid-4208_cubo.jpg
image_pdf

Affidabilità e facilità d’uso, durata e bellezza, tecnologia e design, ergonomia e vivacità cromatica. Sono queste soltanto alcune delle caratteristiche della radio a transistor TS 502, meglio conosciuta come cubo Brionvega.

Sì perché la TS 502 può essere meglio definita l’essenza del design, un modello che dagli anni Sessanta è diventato protagonista del panorama internazionale ed esposto nei principali musei d’arte contemporanea. Un’icona immortale, un punto di riferimento importante e all’avanguardia nel campo del design industriale, con il quale ancora oggi è difficile misurarsi.

Disegnato nel 1962 da Marco Zanuso e Richard Sapper e commercializzato dal 1964 dall’azienda milanese, il cubo Brionvega è la radio che ha cambiato la radio: colorata e non più grigia, con una forma mai vista prima. Una sintesi di tecnologia, in due gusci.

Ci sono oggetti destinati a lasciare un segno nella storia del design, oltre che nelle nostre case e nelle nostre vite, e una di queste è la TS 502: armonico mix tra design di culto made in Italy e tecnologia, sinonimo di innovazione stilistica, tecnologia e gusto estetico.

TS 502 ha due bande di ricezione: le onde medie e la frequenza modulata. In pratica al suo interno coesistono due ricevitori che hanno in comune lo stadio di bassa frequenza. La radio si compone di due sezioni realizzate in plastica, due cubi uniti da due cerniere, dotate di un’apposita scanalatura, dove passano i cavi di collegamento fra le due parti.

Da chiusa la radio appare come un parallelepipedo arrotondato, difficile da identificare come una radio. Da aperta, i due cubi si uniscono posteriormente grazie a una piccola calamita, si ottiene così un frontale con i comandi e il diffusore audio.

Le due schede con gli stadi di alta frequenza si trovano all’interno della sezione di destra, mentre la bassa frequenza e l’altoparlante sono in quella di sinistra. L’altoparlante è un Irel di produzione nazionale che, insieme allo stadio amplificatore ben dimensionato, produce un suono caldo e gradevole.

Il cubo Brionvega è così attuale che sembra nato oggi. E dopo essere stato esposto nei più importanti musei di arte moderna, come il Moma di New York, non smette di rinnovarsi. Oggi la TS 502 è riproposta in nuovi modelli, TS 505 e TS 522, chiaramente con circuiti diversi e aggiornati alla tecnologia attuale.

Nel giugno scorso, Brionvega ha poi proposto una limited edition del ricevitore TS522, erede del mitico TS502, 500 esemplari in colore fucsia in vendita solo in Italia e in alcune città del mondo come Hong Kong, Parigi, Seoul e Zurigo. È invece dell’ottobre 2010, Radiocubo.it TS525: un sistema audio completo di home entertainment, che fonde lo stile senza tempo della mitica radio cubo e la più avanzata tecnologia.

di O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
TS 502: il cubo che ha fatto la storia Architetto.info