Tutto pronto per il Milano Design PhD Festival | Architetto.info

Tutto pronto per il Milano Design PhD Festival

wpid-4377_Politecnico.jpg
image_pdf

A Milano cinque giorni di lezioni e dibattiti sul design aperti al pubblico con docenti e ricercatori di fama internazionale. I temi trattati saranno: “Emotion & Design”, “Spaces & Culture”, “Interaction & People”, “Innovation Tools” e “Becoming Smart”.

I docenti che interverranno provengono da università e centri di ricerca di tutto il mondo: Eindhoven University of Technology, Department of Experimental Psychology della Oxford University, Harvard University di Cambridge, Sorbona di Parigi, National University di Singapore, Aalto University di Helsinki, La Sapienza di Roma, per citarne alcuni. (vedi qui l’elenco completo)

Milano Design PhD Festival offre un programma di incontri con i protagonisti internazionali della ricerca in design in occasione delle discussioni degli esami finali del Dottorato di ricerca in design del Politecnico di Milano. Gli incontri si svolgeranno dal 24 al 28 marzo 2014 all’interno del Campus Bovisa in via Durando 10 a Milano, sono gratuiti e aperti al pubblico.

“Il Festival nasce con l’obiettivo di creare un prezioso momento di confronto e dibattito su tematiche emergenti della nostra disciplina, con ricercatori italiani e stranieri, dottorandi e docenti di fama internazionale – hanno dichiarato Alessandro Biamonti e Luca Guerrini , curatori del Festival –“.

I cinque grandi temi affrontati in questa terza edizione del saranno il rapporto tra emozioni e design, gli spazi della cultura, le interazioni sociali attraverso i mezzi digitali, le nuove metodologie per il design e la capacità del design di essere contemporaneo. I dibattiti e le open lecture spazieranno dal rapporto tra neuroscienze e progetto multisensoriale, dall’evoluzione del ruolo dei musei d’arte ai fenomeni del contemporaneo nella moda, e molto altro ancora. (vedi qui i dettagli di ogni lecture)

Le open lecture

24 marzo “Emotion & Design”
16.00 Prof.
Elke Den Ouden (TU – Eindhoven, NLD) “Smart Urban Lighting – Improving quality of life in cities with intelligent public lighting solutions”
17.00 Prof.
Charles Spence (Oxford University, GBR) “Neuroscience-inspired multisensory design”
18.00 Prof.
David Frohlich (University of Surrey, GBR) “Sociotechnical innovation in digital media”

25 marzo “Spaces & Culture”
14.30 Prof.
Dominique Poulot (Sorbona – Paris, FRA) “The Changing Roles of National Art Museums in Europe”
15.30 Prof.
Spartaco Paris (La Sapienza – Roma, ITA) “Architecture and Design. Surveying the education”
15.30 Prof.
Jonathan Woodham (University of Brighton, GBR) “Redesigning Design History for the 21st century”

26 marzo “Interaction & People”
14.30 Prof.
Andrew Vande Moere (KU Leuven, BEL) “Visualizations in the city”
15.30 Prof.
Mattew Battles (Harvard University, Cambridge, USA) “How a Tree Sees Design”
16.30 Prof.
Dan Pinchbeck (University of Portsmouth, GBR) “Journey, House, River: Three Models of Narrative-Driven Game Design”

27 marzo “Innovation Tools”
14.30 Prof.
Udo Lindemann (TUM Technische Universität – München, GER) “Creativity and Systematic Methods – a Contradiction?”
15.30 Prof.
Johan Redstrom (Umea University, SWE) “Prototyping Practices”
16.30 Prof.
Toni-Matti Karjalainen (Aalto University – Helsinki, FIN) “Design for cultural narratives”

28 marzo “Becoming Smart”
14.30 Prof. Maria Antonietta Sbordone (Università di Napoli, ITA) “DISCRONIE. Fenomeni del contemporaneo nella moda e nel Design”
15.30 Prof. Christian Boucharenc (NUS – Singapore, SGPI) “Design for a contemporary world”
16.30 Prof. Teodoro Valente (Università degli studi – Roma, ITA) “Materials Technology for design”

{GALLERY}

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Tutto pronto per il Milano Design PhD Festival Architetto.info