Un banco di scuola a prova di sisma | Architetto.info

Un banco di scuola a prova di sisma

wpid-4755_bezalel.jpg
image_pdf

Sono partiti dalla semplice considerazione che il luogo in cui gli studenti, se sorpresi da un terremoto, tendono a cercare riparo, è sotto il loro banco. 

Tuttavia, vista la struttura dei banchi tradizionali, non è fra le cose più sagge da farsi, in quanto un normale tavolo in truciolato si rompe facilmente se sollecitato da forti scosse. 

Per tale ragione, gli studenti di design industriale della Jerusalem Bezalel Academy of Arts and Design, Ido Bruno e Arthur Brutter, hanno realizzato il loro “banco a prova di sisma”.

Candidato al Design Museum Design of the year Award, che sarà annunciate il prossimo 23 aprile, la sua resistenza è stata testate da diversi impatti verticali e presto il Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell’Università di Padova, uno dei più importanti al mondo, dovrebbe approvarne l’efficacia. Nonostante la resistenza, il banco si presta alla flessibilità, può essere facilmente spostato e adattato alle esigenze di una normale aula scolastica. Sarà presentato al Ventura Lambrate durante il Salone Internazionale del Mobile di Milano, come parte dell’esposizione degli studenti della Bezalel Academy, intitolata Design Bonanza Bezalel.

C.C.

Copyright © - Riproduzione riservata
Un banco di scuola a prova di sisma Architetto.info