Una gara di Lego per i finalisti dello Stirling Prize 2014 | Architetto.info

Una gara di Lego per i finalisti dello Stirling Prize 2014

wpid-203_ZahaHadid.jpg
image_pdf

In occasione del London Festival of architecture, la Royal Academy di Londra ha ospitato una “gara di creatività” per architetti. Protagonisti i 4 vincitori dello Stirling Prize 2014 e gli iconici mattoncini Lego. A partecipare lo studio Rogers Stirk Harbour + Partners, Stanton Williams, Witherford Watson Mann, e Zaha Hadid e il suo studio.

Ciascuno di questi grandi nomi dell’architettura internazionale era affiancato da un gruppo di studenti del programma di alta formazione artistica dell’accademia. Il compito delle squadre di progettisti era di progettare, in 45 minuti e servendosi dei Lego, un nuovo quartiere con strutture ed edifici per la Londra di domani.

A vincere il contest, dopo un’attenta analisi da parte della giuria, è stato il team di Zaha Hadid, che aveva “costruito” edifici curvilinei di diverse tipologie che rievocavano il fiume Tamigi e il suo percorso. Ecco la gallery dei progetti realizzati per la gara.

Il progetto vincitore realizzato da Zaha Hadid e il suo team

Rogers Stirk Harbour + Partners

Stanton Williams

Witherford Watson Mann

Copyright © - Riproduzione riservata
Una gara di Lego per i finalisti dello Stirling Prize 2014 Architetto.info